SpRiTz.it * Padova * SpRiTz.it * Studenti * SpRiTz.it * Padova * Spritz.it * UniversitÓ * Spritz.it * Lavoro * Tempo libero

95
UTENTI CONNESSI
       



 
COLLABORA :.
PRESS :.
CHI SIAMO :.
PREFERITI :.


Balkan Babau Circus Orkestar





Se qualcuno crede che Trieste sia la prima città occidentale venendo da oriente
o la prima da oriente venendo da occidente o ancora la prima città nordica
venendo da sud e viceversa, allora benvenuti nel sistema musicale della
Balkan Babau Circus Orkestar:
potreste trovarvi veramente nell’ombelico d’Europa!

Balkan
ovvero la matrice geografica
della nostra musica,
Babau
sorta di spiritello cattivo,
incubo di grandi e piccini,
Circus
quale la situazione del mondo
di fine millennio,
Orkestar
come ironico ed esotico
tentativo di formazione musicale.

Una convergenza di energie ed esperienze, di idee e di suoni che si fondono attorno a sonorità etniche balcanico-meditteranee utilizzando come ingredienti modelli ritmici e sonori tipici dei Balcani, organizzati attorno a strumenti quali Bouzuki, Flauti, Fisarmonica e Sassofoni, sorretti dall’energia ritmica di basso, batteria e percussioni.

Formatasi a Trieste nel 1998, la BBCO ha iniziato ad esibirsi nel corso del 2000 in ambito nazionale, partecipando, tra l\'altro, al Festival Internazionale di Teatro di Santarcangelo di Romagna, animando le serate al Circo Inferno Cabaret, sorta di quotidiano Dopofestival, e suonando in numerose rassegne e Festival grazie anche alla collaborazione intrapresa con l\'agenzia musicale Pindaro.
Tra questi la partecipazione alla rassegna Etnica 2000, svoltasi a Bastia Umbra (PG), ed al Folkest 2000 dove la BBCO si è esibita in due concerti, nelle località di Bagnaria Arsa e Marano Lagunare (UD).
Accanto a tali esibizioni "da palcoscenico", la BBCO si è esibita in concerti itineranti per le vie e le piazze di numerose località, animando con la propria musica feste cittadine e sagre paesane quali "La riscoperta del Borgo Antico" a Pavia
o "I Magi sulle vie dell\'olio" a Cassaro in provincia di Siracusa, tanto per citarne alcune.
Da segnalare inoltre la presenza della BBCO nella realizzazione de "Alla scoperta del ghetto ebraico", sorta di spettacolo musicale e teatrale itinerante, volto a scoprire i luoghi della memoria e della presenza ebraica a Trieste.
La BBCO è stata invitata quest’anno ad inaugurare con un concerto in Campo Santa Margherita le manifestazioni per il Carnevale Giovani di Venezia, nel corso del quale è stato presentato il cd "EN, DVA, OPA", registrato in studio tra dicembre e gennaio 2001 e co-prodotto assieme all\'etichetta indipendente Est Border Sound.
La BBCO ha ultimamente realizzato lo spettacolo di musica e narrazione "Foame - in treno tra Berlino e Istanbul sui binari che dividono la storia", basato su un testo di Paolo Rumiz, componendo le musiche e curando l\'allestimento, spettacolo che è stato presentato in prima nazionale a Fidenza, nell\'ambito della rassegna "La giostra di maggio".

MUSICISTI

Luca Demicheli: Basso elettrico
Già attivo a Verona come bassista di diversi gruppi, a Trieste ha preso parte a progetti musicali riguardanti il Jazz, il Funky, la Canzone d\'Autore e la Musica Etnica; ha collaborato come musicista e compositore a spettacoli teatrali e multimediali. Ha effettuato concerti negli Stati Uniti, in Germania, in Austria e in Slovenia oltre che in tutte le principali città italiane, partecipando inoltre ad alcune trasmissioni televisive nazionali tra cui "Quelli che il calcio....", condotta da F. Fazio. Bassista di formazione Funky, è riuscito a tradurre e rielaborare tali sonorità nelle zoppicanti ed elaborate melodie balcaniche, creando delle ritmiche sorprendenti. Attualmente collabora inoltre con numerose Bands locali, dei più svariati generi, tra cui nell\'ambito della musica etnica, l\'Original Klezmer Ensamble di Davide Casali

Paolo Fortuna: Voce, Tambura, Tamburica, Mandola, Flauti etnici.
Ideatore e ispiratore di gran parte del materiale della Balkan Babau, da lui fondata, svolge da anni un lavoro di
ricerca nell\'ambito del folk europeo, in particolar modo per quanto riguarda la musica celtica e balcanica.
Polistrumentista, ha collaborato con numerosi gruppi, partecipando tra l\'altro alla trasmissione
televisa Gran Premio, collegata all\'Accademia dello Spettacolo (1987).


Gabriel Franco; Batteria, Percussioni, Rumoristica.Nonostante la giovane età, vanta già molteplici collaborazioni con gruppi e realtà musicali cittadine. Batterista da tre generazioni, il suo arrivo all\'interno della Balkan Babau ha permesso di sfruttare fino in fondo le incredibili circonvoluzioni delle ritmiche balcaniche.

Alberto Guzzi: Sassofono Soprano e Contralto
La sua presenza permette di sfruttare le potenzialità espressive di tale strumento nelle ipnotiche e raffinate
melodie balcaniche, con le quali le sonorità del soprano sembrano sposarsi pefettamente.
Sassofonista di formazione jazzistica, vanta varie collaborazioni in ambito locale.


Sergio Sigoni: Tambura, Tamburica, Mandola, Chitarra, Ottavino, Percussioni. Componente più giovane del gruppo, nasce come batterista in formazioni di rock progressivo. Vero jolly del gruppo suonando percussioni, plettri e fiati, rappresenta con la sua incredibile versatilità l\'approccio
più vicino allo spirito della cultura musicale balcanica. Collabora con altre Bands locali
ed è inoltre membro di uno dei più apprezzati cori cittadini.

Fabio Zoratti:
Fisarmonica, Voce. Fisarmonicista che da anni si dedica alla riscoperta della musica popolare dell\'est e del nord europa, vanta varie produzioni discografiche avendo inciso, tra l\'altro, con musicisti quali Alfredo Lacosegliaz e Davide Casali.
La sua presenza nel gruppo permette di arricchire le composizioni con le suggestioni
create dalla sua fisarmonica, che risuona talvolta di echi e nostalgie Klezmer

SITO WEB:
http://web.tiscali.it/balkan/babau/index.htm





 
NICKNAME: PASSWORD:
HO PERSO LA PASSWORD
 

 
 

   

RICERCA
 


 
TOTALI: 53537
jasena   [..scrivi]  
Tientela   [..scrivi]  
tonibler   [..scrivi]  
yaesis   [..scrivi]  
yoAlyto   [..scrivi]  
manium   [..scrivi]