SpRiTz.it * Padova * SpRiTz.it * Studenti * SpRiTz.it * Padova * Spritz.it * Università * Spritz.it * Lavoro * Tempo libero

88
UTENTI CONNESSI
       



 
COLLABORA :.
PRESS :.
CHI SIAMO :.
PREFERITI :.




Venerea

GENERE MUSICALE:
Rock - Grunge
PROVENIENZA:
Padova
INIZIO ATTIVITA':
1994
SITO WEB:
Venerea
EMAIL:
jazzbass@libero.it


...quando Nicola e Alessio, novelli chitarristi, si trovano per la prima volta nel garage di casa per strimpellare qualche accordo.
I due manifestano idee e gusti simili e cominciano a ritrovarsi in una casa disabitata nelle campagne del padovano, subito soprannominata "la casetta", che diviene il centro di una "intensa attività notturna". Nel giugno 1995 si aggiungono altri due componenti: Luca alla batteria e Gigi al basso.
Con Nicola, assurto ormai al ruolo di cantante, i quattro si avviano alla preparazione di un repertorio da subito rock-grunge sotto il nome di l.a.n.g.
La prima defezione arriva nel 1997 ed è la causa dell'avvicendarsi di vari personaggi al basso, fino all'arrivo provvidenziale di Simone, amico di vecchia data di Alessio.
Il problema si ripropone quando, sul finire del 1998, la band si vede orfana anche del batterista, ruolo affidato ad Andrea, scelto dopo estenuanti e frenetiche ricerche.
I due acquisti danno un contributo fondamentale alle intenzioni di Nicola e Alessio e così, dopo qualche sporadica uscita in "festini alcoolici" i quattro decidono che è arrivata l'ora del battesimo che, casualmente avviene nel luglio 1999 quando si presentano, sotto il nome di Venerea, al motoraduno di Ferrara (Festa d'Esta) come supporters dei ferraresi "5° Potere" e dei veneziani "n.i.s.b.a.".
Dal 2000 ricominciano i problemi: nel febbraio la perdita della "casetta", ormai trasformata in una sala prove a tempo pieno, lascia i Venerea per strada; dopo poco però il gruppo può tornare al lavoro grazie all'associazione "suono e frastuono" di Padova.
I Venerea stringono i tempi e si vedono impegnati, nel giugno 2000, nella rassegna musicale organizzata al C.R.C. di Abano Terme dall'"Associazione Giovanile Nirvana" e, in agosto, in una performance live a "il Ristoro" di Oriago di Mira; impegni questi che vengono gratificati da un buon successo.
A partire dal novembre 2000 la "band" inizia una serie di concerti che, nel giro di un anno e mezzo, la vede impegnata in 35 date in locali "live music" (Greenwich Pub, il Ristoro Metal Pub, Insomnia Pub, La Cantinota e Midian solo per citarne alcuni) e manifestazioni di Padova e provincia (PonteRock e VolumeZero Rock Contest…).
Grazie a un repertorio ormai consolidato, composto da cover di Nirvana, Pearl Jam, Foo Fighters, Silverchair, stp, Bush ecc, e pezzi propri, un sempre migliore approccio al "palcoscenico" e a un crescente riscontro di pubblico i Venerea si stanno ritagliando un angolo di popolarità nel panorama rock veneto.
Visto il crescente interesse del pubblico sull'attività dei Venerea nasce anche il loro sito internet all'indirizzo www.venerea.it in cui si possono trovare tutte le informazioni riguardanti le novità del gruppo, i concerti e le informazioni sui componenti più una sezione di foto e la possibilità di scaricare il loro primo pezzo scritto: "very love".
Nel febbraio 2002 Andrea annuncia ai suoi compagni la scelta di abbandonare il gruppo, non prima però di aver terminato gli ultimi concerti previsti, tra i quali una menzione speciale va fatta allo show proposto dai quattro all'"Eyes Club" di Busa di Vigonza.
Nicola, Alessio e Simone, dovendo riaffrontare un problema divenuto a quanto pare ricorrente, si mettono sulle tracce di un batterista in linea con le loro idee e i loro gusti: la scelta cade su Luca, ex batterista dei Silly Slop, ex- gruppo di Simone.
Dimostrando capacità di adattamento e buona attitudine per il genere, dopo appena un mese, i Venerea sono già sul palco dell'"Agorà" di Padova assieme ai Tokamakk, per un concerto breve ma di rara intensità, supportati dall'entusiasmo dei tanti presenti accorsi per seguire l'evento proposto da Edimar e dal Progetto Giovani di Padova.
Quasi a voler essere un incubo, anche Luca, dopo soli due mesi è costretto ad abbandonare il gruppo per trasferirsi a Milano, lasciando nella "merda" i restanti componenti, dal momento che era ormai stata avviata una serie di contatti per la partecipazione a numerosi concorsi per band emergenti e, non da ultimo, slittava così per la seconda volta la registrazione del I° CD "ufficiale" dei Venerea.
La nuova ricerca si presenta, come prevedibile, molto problematica e si protrae per un periodo di due mesi, fino al fortunato incontro, tramite mail, dei tre Venerea superstiti e un giovane batterista di Piazzola sul Brenta a nome Matteo.
Dal 1° di settembre 2002 i rinnovati Venerea tornano in sala prove per rispolverare il vecchio repertorio, cercare una nuova amalgama e, obiettivo primario, tornare sulla scena rock veneta proponendo con sempre maggior convinzione brani di loro fattura.

:
Comprende cover di vari "pezzi" della scena rock grunge mondiale dai primi anni novanta ad oggi privilegiando album quali "BLEACH" e "NEVERMIND" dei Nirvana e con l''inserimento di alcuni brani di Pearl Jam, Bush, Foo Fighters, Silverchair ed altri. Inoltre i VENEREA stanno lavorando a brani propri nei quali cercano di coniugare le "sporche" sonorità tipicamente grunge a testi cantati in italiano.














 
NICKNAME: PASSWORD:
HO PERSO LA PASSWORD
 

 
 

   

RICERCA
 


 
TOTALI: 53534
yaesis   [..scrivi]  
yoAlyto   [..scrivi]  
manium   [..scrivi]  
Silviaina   [..scrivi]  
FranChefca   [..scrivi]  
marica96   [..scrivi]