SpRiTz.it * Padova * SpRiTz.it * Studenti * SpRiTz.it * Padova * Spritz.it * UniversitÓ * Spritz.it * Lavoro * Tempo libero

33
UTENTI CONNESSI
       



 
COLLABORA :.
PRESS :.
CHI SIAMO :.
PREFERITI :.



Categoria: RIFLESSIONI
i neolaureati

(pagina 1 di 6)
-->> [ SALTA all'ULTIMA PAGINA ]

Autore Intervento
gattone77Inviato il 5 giugno 2010 12:2  
[profilone]   [speedy]    [Modifica]
trovano lavoro?
K_ReduxInviato il 5 giugno 2010 12:8  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
fisici ed ingegneri molto qualificati negli USA forse ancora sì... gli altri decisamente no, nemmeno i laureati senior
gattone77Inviato il 5 giugno 2010 14:24  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
come si dice...laureati col neo
ClockDVAInviato il 5 giugno 2010 21:36  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Ingegneri si, sopratutto i triennali perchè vanno a sostituire la vecchia figura del perito con esperienza... se ne cercano ovunque... tantissimi ...
sia dip. che progetto che P.IVA sopratutto meccanici elettrotecnici , MALEi chimici non c'è mercato per loro, i civili ed edili EVITARE sn schiavizatti dagli studi ... magari aperti da geometri ... qualche posto nella logistica per i gestionali ... elettronici NI! ... quinquennali solo voti alti per incarichi da project manager dopo stage.. fisici non mi pare ... alle nostre aziende non interssano i prodotti che faccamo non richiedono queste figure quindi veramente pochi forse in grossi ist. di ricerca, in qunato al pubblico NIET! per il resto l'unica laurea spendibile subito è in medicina , giurisp. bisogna fare anni a gratis ... il resto non vale nemmeno la pena iscrversi se non per cultura personale...
ClockDVAInviato il 5 giugno 2010 21:37  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
Ingegneri si, sopratutto i triennali perchè vanno a sostituire la vecchia figura del perito con esperienza... se ne cercano ovunque... tantissimi ...
sia dip. che progetto che P.IVA sopratutto meccanici elettrotecnici , MALEi chimici non c'è mercato per loro, i civili ed edili EVITARE sn schiavizatti dagli studi ... magari aperti da geometri ... qualche posto nella logistica per i gestionali ... elettronici NI! ... quinquennali solo voti alti per incarichi da project manager dopo stage.. fisici non mi pare ... alle nostre aziende non interssano i prodotti che faccamo non richiedono queste figure quindi veramente pochi forse in grossi ist. di ricerca, in qunato al pubblico NIET! per il resto l'unica laurea spendibile subito è in medicina , giurisp. bisogna fare anni a gratis ... il resto non vale nemmeno la pena iscrversi se non per cultura personale...
K_ReduxInviato il 5 giugno 2010 23:25  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
medicina?naaah... scienze infermieristiche magari, l'infermiere (italiano) è una figura che scarseggia e molto richiesta... se ti laurei in medicina le alternative sono due: vai a lavorare in ospedale a farti schiavizzare dal primario di turno oppure sborsi i quattrini e ti metti in proprio... o sei paraculato da vincere il concorso da dirigente medico
K_ReduxInviato il 5 giugno 2010 23:38  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
ah cmq ora come ora con l'economia in stallo non son tempi facili nemmeno per i fantomatici ingegneri... un mio ex collega di vicenza, qualificatissimo ing. elettronico con 20anni di esperienza sul groppone nel settore dell'automazione, è in cassa integrazione perché l'azienda dove lavorava ha fallito; sinora in molti gli hanno risposto che con un CV così brillante, in un'altra situazione l'avrebbero già assunto ad occhi chiusi...

e poi non dimentichiamo che il grosso handicap dell'università italiana è che è tutta teoria e poca pratica: ad esempio in francia prima di dare la tesi ti fanno fare un anno di stage in azienda, la quale si impegna poi ad assumere il neoingegnere. Però ogni anno devi essere in perfetta regola con gli esami sennò ti sbattono fuori, non come qui che c'è gente che sta anni fuori corso...
ClockDVAInviato il 6 giugno 2010 1:9  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
No! non è vero! per esempio io lavoro alla GM a Cento ...servono elettroni per la calibrazione motore ... e fanno fatica a trovarli!
Comunque se ha 20di esperienza ed è a casa che si gratta, non la sua azienda fallita ...è LUI CHE E' UN FALLITTO! perchè un ingegnere dopo 5/6 anni 10toh di esperienza dovrebbe uscire dalla logica del lavoro salariato, aprire partita iva e trovarsi il suo pacchetto clienti il suo studio, il primo cliente ovvio l'azienda dove fino a prima lavorava ... uno così è uno che NON SI MUOVE nel mercato e aspetta la cassa! e gli sta bene ...a meno che nn riesca a lavorare a nero da casa ... (allora è piu furbo di tutti!) piglia la cassa e rifotte lo stato italiota di merda!
Io non sono ancora alureato, mi manca un esame alla triennalle ho fatto il progettista dal 94 , lo stud. lavoratore , ho aperto 5 anni fa partita Iva ...e mi chiamano dapperutto! ... se potessi sdoppiarmi mi sdoppierei!
gattone77Inviato il 6 giugno 2010 10:57  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
il consiglio e' di fermarsi alle superiori. I titoli non hanno valore, vale solo saper smanettare
K_ReduxInviato il 6 giugno 2010 11:41  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
si clock ma con la crisi che c'è il giro d'affari si riduce drasticamente... cmq gattone ha sempre ragione in italia i titoli nonpagano, conta solo il paraculo
gattone77Inviato il 6 giugno 2010 11:46  
[Profilone]   [speedy]    [Modifica]
non ho parlato di paraculo (che ovviamente e' utile) ma saper smanettare.
Quando vai in una agenzia ti chiedono cosa sai fare, non che titoli hai. Non si discute neanche un secondo sul titolo. vogliono esperienza in campo certificata e basta.

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 -





 
NICKNAME: PASSWORD:
HO PERSO LA PASSWORD
 

 
 

   

RICERCA
 


 
TOTALI: 53562
Massanzago   [..scrivi]  
narduzz96   [..scrivi]  
deborah28   [..scrivi]  
mircosoft   [..scrivi]  
giggino   [..scrivi]  
Sogni   [..scrivi]