BLOG MENU:



taglia, 26 anni
spritzino di Vicenza
CHE FACCIO? mi impiego
Sono middle

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

La rivoluzione dei dettagli - M. Correggia

HO VISTO



STO ASCOLTANDO















ABBIGLIAMENTO del GIORNO







ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...







OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) VEDERE UN PUFFO...
2) i siti ottimizzati per explorer
3) i dubbi esistenziali che ti pigliano in momenti non opportuni

MERAVIGLIE


1) il vento...
2) Autogrill dopo un concerto!
3) annusare
4) I RICORDI..senza di loro la vita non varrebbe la pena di essere vissuta..
5) purè


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


emily tatasux beatrix_k Pogues! MALASANGRE anche_qui ecce_ di0 eliantus Jethro chimivuole angelodinome *Lidia* Sampy *hide* Mayamara klero-x chanel Benny ShivAlove Realtà siriasun Grezzo ciliegetta M@rcello

BOOKMARKS


Scienza vegetariana
(da Informazione / Notizie del Giorno )
Decrescita felice
(da Informazione / Agenzie di Stampa )
La brigata Lolli
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Benzoworld
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Jazzit magazine
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
All about jazz
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Criticamente
(da Informazione / Notizie del Giorno )
Pozzo di Cabal
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
G.A.S. Equistiamo
(da Informazione / Agenzie di Stampa )
Amici di Beppe Grillo VICENZA
(da Informazione / Agenzie di Stampa )
MyMovies
(da Cinema / Siti dei Films )
internazionale
(da Informazione / Agenzie di Stampa )


UTENTI ONLINE:



La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali

M. K. "Mahatma" Gandhi

----

La morale Wicca è incentrata attorno alla Rede (termine inglese arcaico traducibile anche come "consiglio, proverbio") che, in parte, recita: Finché non fai del male a nessuno, fa’ ciò che vuoi. Molti wiccan professano anche la Legge del tre: l’idea che tutto ciò che facciamo (nel bene e nel male) ci ritornerà moltiplicato per tre. L’accento viene posto sul fatto che la morale risiede nella responsabilità individuale, non nelle strutture religiose.
La mancanza di rigidi dogmi, l’attenzione all’individualità, il rispetto delle differenze personali e la tolleranza, l’assenza di misoginia (anzi, spesso la centralità della figura femminile), il messaggio ecologico sono sicuramente gli aspetti che caratterizzano la Wicca e che la rendono attraente agli occhi dei suoi membri. È importante ricordare anche l’assenza di proselitismo nella wicca, che non si riconosce come unica via verso il divino.

----

"Dodici note in ogni ottava e la varietà del ritmo mi offrono delle opportunità che tutto il genio umano non esaurirà mai" I. STRAVINSKIJ




(questo BLOG è stato visitato 2234 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



martedì 11 marzo 2008 - ore 13:22



(categoria: " Vita Quotidiana ")




Incidente all’oleodotto: disastro militare

[...] Siamo esterrefatti che la notizia sia stata diffusa soltanto dodici ore dopo l’incidente e non sia stata mobilitata la Protezione Civile [...]

«Un vero disastro ambientale», l’ha definito l’assessore provinciale alle risorse idriche; dimenticandosi di specificare che questo disastro – la fuoriuscita di una quantità enorme di cherosene dall’oleodotto Nato – è stato prodotto da un’installazione militare.

Due fiumi gravemente inquinati, il terreno di ricarica della falda acquifera più grande del nord Italia imbevuto di cherosene, fauna e vegetazione minacciati dalla chiazza inquinante rilasciata dall’oleodotto che porta il carburante per gli aerei militari da Camp Darby ad Aviano. Ma non dicevano che le installazioni militari sono sicure e non danneggiano il territorio?

Più di qualcuno deve delle spiegazioni ai cittadini; a partire dal commissario Costa, che ha lasciato Vicenza per le sue “vacanze elettorali” ribadendo che le installazioni militari Usa non hanno alcun impatto sul territorio. E ora, cosa ha da dire il primo sponsor della nuova base Usa al Dal Molin? E tutti coloro che hanno sempre sbeffeggiato le paure e le preoccupazioni dei vicentini?

Nessuno venga più a portarci rassicurazioni: le installazioni militari sono pericolose per l’ambiente e la salute pubblica. Se verrà realizzata, lo sarà anche la base statunitense al Dal Molin, situata proprio sopra la nostra falda acquifera e nei pressi di una zona naturale protetta; cosa potrebbe avvenire se, in un giorno disgraziato, dovesse verificarsi un incidente all’interno della nuova base o della Ederle?

Siamo esterrefatti che la notizia sia stata diffusa soltanto dodici ore dopo l’incidente e non sia stata mobilitata la Protezione Civile; come è avvenuto per l’approvazione della nuova base Usa al Dal Molin, si è agito nella più totale oscurità. Ora più che mai è chiara la pericolosità delle installazioni militari: Vicenza libera dalle basi Usa.

da www.nodalmolin.it

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 23 gennaio 2008 - ore 13:47


La vita? un cruciverba senza soluzioni
(categoria: " Vita Quotidiana ")


23 gennaio 1932
Viene pubblicato il primo numero de “La Settimana Enigmistica”.



LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



giovedì 10 gennaio 2008 - ore 14:31



(categoria: " Vita Quotidiana ")


infine anche per me sono arrivati i giorni del paracetamolo, pensare che fino all’altro ieri stavo andando bene..pensavo di potercela fare, ma la vita è così, beffarda

LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



lunedì 7 gennaio 2008 - ore 15:45



(categoria: " Vita Quotidiana ")


il tempo che non passa

bello sto 2008, proprio bello, sentite come suona: duemiilaOTTO duemilaotto dùemìlaòtto

bello

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 7 gennaio 2008 - ore 15:41



(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 7 gennaio 2008 - ore 15:39



(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 5 dicembre 2007 - ore 12:10


05 Dicembre 1484
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Summis desiderantes affectibus
Desiderando con supremo ardore

e fu il via alla "Caccia alle streghe"

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 28 novembre 2007 - ore 09:34


ATTENZIONE ATTENZIONE
(categoria: " Vita Quotidiana ")




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 8 novembre 2007 - ore 14:10


tutta per te e me
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Isola dell’amore di Stefano Benni

io e te partiremo
su un aereo di carta
in tre ore per passare il mare
dove il vento ci porta

un aereo di carta di giornale
che porta la notizia che
io e te siamo partiti
e non si sa dove siamo finiti

e cadremo alla fine giù
tra gli indigeni sbigottiti
tu sarai principessa, io cuoco

con l’aereo di carta faremo
la prima notte un gran fuoco
e così ritornare
indietro non si può

ti sarò le perle che trovo
nelle ostriche del brodetto
ti andrà via col sole integrale
il segno del reggipetto

e tutte le notti
con la luna che ci tiene svegli
faremo l’amore l’amore
senza tregua come i conigli

e diranno basta maiali
gli indigeni scandalizzati
siamo in un posto libero
ma voi siete troppo liberati

per favore, per favore
un poco di pudore
un poco di pudore
non ve ne aprofittate
anche se questa è l’isola dell’amore

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 6 novembre 2007 - ore 20:44


la dura vita impiegatizia
(categoria: " Riflessioni ")


Dìn tra le scrivanìe e i silicònici apparecchi
giace
spesa la mia energia
esausta

e spolpe e fluttuanti son desormai
le esangui mie vesti

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
AGOSTO 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31