Spritz.it - Lilliput's HOME - BLOG DIRECTORY - IL TUO BLOG - Segnala qs BLOG




NICK: Lilliput
SESSO: w
ETA': 30
CITTA': Padova/San Giovanni Rotondo
COSA COMBINO: Fanculizzo il mondo!
STATUS: single

[ SONO OFFLINE ]
[PROFILONE COMPLETO]

[ SCRIVIMI ]



STO LEGGENDO
21) "Il Trono di Spade" di George R. R. Martin
20) "Il portale delle Tenebre" di George R. R. Martin
19) "Il pendolo di Foucault" di Umberto Eco
18) "Nel bianco" di K. Follet
17) "Il Codice Da Vinci"
16) "L’orlo della Fondazione" di I. Asimov
15) "Seconda Fondazione" di I. Asimov
14) "Fondazione e Impero" di I. Asimov
13) "Prima Fondazione" di I. Asimov
12) "Achille piè veloce" di Stefano Benni
11) "Stupid White Men" di michael Moore.
10) "Quel che c’è nel mio cuore" Marcela Serrano
9) "Sola come un gambo di sedano" di L. Littizzetto
8) Ti prendo e ti porto via" di Ammanniti
7) "Confessioni di una maschera" di Mishima
6) "Fahrenheit 451" di Ray Bradbury
5) "Due di due" di Andrea De Carlo
4) Stefano Benni "Elianto"
3) Banana Yoshimoto "La piccola ombra"
2) Rileggo "Baol" di Benni
1) Banana Yoshimoto "Il corpo sa tutto"


HO VISTO
Ho visto due occhi sinceri.


STO ASCOLTANDO
Tutta la musica ska in mio possesso


ABBIGLIAMENTO
del GIORNO
Magliette maglioncini maglioni uno sull’altro!


ORA VORREI TANTO...
Capire...


IN QS PERIODO STO STUDIANDO...
Come scappare dalle fogne ed uscire dalle docce


OGGI IL MIO UMORE E'...
Dondolante come un’amaca


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...




PARANOIE
1)
2)
3)
4)
5)
6)

 


MERAVIGLIE

1)
2)
3)
4)
5)





“Sono io...la mia musica, le mie paranoie, i miei amici, i miei sorrisi, le mie lacrime, la mia energia, la mia forza, le mie stronzate, le mie serate alcoliche, i miei libri...
Tutta me stessa! ”

(questo BLOG è stato visitato 2696 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite,


ULTIMI 10 messaggi
(per leggere i precedenti naviga attraverso il calendarietto qui a destra:
i giorni linkati sono quelli che contengono interventi )


lunedì 28 novembre 2005
ore 15:44
(categoria: "Vita Quotidiana")


Segnali
Che strani segnali mi stanno arrivando in questo periodo.
Oggi ho incontrato un vecchio amico. L’inseminetor aspetta un altro figlio, ma stavolta ha deciso di sposarsi. E mi ha iinvitato ad andarlo a trovare a casa sua, a Pescara. Gli ho detto che se ci capito non mancherò di fargli un colpo di telefono, per conoscere la moglie, e insomma se è dopo aprile anche per conoscere il pupo.
La sorella del mio migliore amico ha trovato lavoro. Mi ha invitato ad andarla a trovare, a Miglianico o qualche cosa del genere, nel pescarese...secondo segnale...e arrivano entrambi adesso che non voglio vederli, che voglio sfuggire a questo genere di cose. Cosa vorrà dire? Sono sempre e ancora in attesa.

Stamattina mi è venuto a salutare mio cugino. Che commozione. Parte per Cork, Irlanda, mi ha abbracciata stretta stretta con le lacrime che cercava di non far uscire...avrò mai io il coraggio di fare lo stesso? Insomma l’ho fatto per l’università, ma sono arrivata "solo" fino a Padova, credo che mi fotterei di paura a trasferirmi all’estero da sola. Ammiro chii lo fa proprio perchè io non ne sarei in grado...Ti voglio bene cuginetto, buona vita e un bacione!


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

sabato 26 novembre 2005
ore 23:52
(categoria: "Riflessioni")


Cazzate
Quante cazzate si riescono a dire ad una persona spacciandole per vere?
Quanti attori si incrociano per strada che ti dicono con tono contrito "mi dispiace" ma poi non è per nulla così.
Sono incazzata con me stessa perchè il suo comportamento mi dice che non gli frega un cazzo di me, anche se le sue parole mi fanno credere il contrario.
Io non so più cosa pensare, a cosa e a chi credere. In questo momento penso solo che è un vigliacco, con i suoi comportamenti idioti e infantili. Ma il lato di me che conosce l’Andrea "privato" dubita di questo. Fatto sta che il limite ormai l’ha superato. Non sono disposta a corrergli ancora dietro ed essere accomodante. Non voglio andare contro il mio modo d’essere.
Mi sono fidata di lui, e lui ha tradito la mia fiducia.
Ha detto che con me vorrebbe che sia tutto "leggero". Se intende questo per leggerezza, no, non sono d’accordo!
Se lo avessi davanti qui in questo momento non so come mi comporterei.
Penso a tutte le cazzate che potrebbe avermi detto negli ultimi due mesi...e mi infurio con me stessa!


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

martedì 22 novembre 2005
ore 11:20
(categoria: "Riflessioni")


Sono
Sono nervosa.
Sono preoccupata.
Sono delusa.
Sono incazzata.
Sono pensierosa.
Sono infreddolita.
Sono occupata.
Sono sola.
Sono...ma esisto?


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

sabato 19 novembre 2005
ore 18:26
(categoria: "Vita Quotidiana")


Il sabato del villaggio
Adesso so come si sentiva la donzelletta che vien dalla campagna.
Io in questo momento sono attesa del domani.
Una giornata con lui. Finalmente. Tante ore assieme che mi gira la testa solo a pensarci, tanto tempo assieme che mi spunta il sorriso sulle labbra dopo tutti i nervosismi che ho attraversato.
Non mi aspetto niente dall’incontro di domani, mi basta solo vederlo e stare con lui, e poi si vedrà!


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

mercoledì 16 novembre 2005
ore 15:50
(categoria: "Vita Quotidiana")


Strano periodo
È un periodo strano quello che sto vivendo.
Mi conosco bene e so che non è questa la mia normalità. Ma sto bene così, per ora, quindi resto in questa situazione.
Sempre più chiusa in me stessa a caccia di solitudine. Unica eccezione lui, ma sarebbe assurdo visto che non ci vediamo quasi mai a prescindere dal periodo che sto vivendo.
Anche le uscite sono sempre meno frequenti. Un giro in macchina con Pietro, una birra una canna, tante chiacchiere e poi a casa. E pensare che in genere tornavamo sempre a casa sbronzi e mai prima delle 4.
Ma mi va bene così. Questo periodo me lo sto gustando appieno. Faccio tutto con i miei ritmi e la mia tranquillità. Le ore passano normalmente, senza che me ne renda conto.
Il tirocinio sempre più di merda, ma non posso fare diversamente. Lo immaginavo, e quando una cosa si conferma non hai delusioni particolari. Poverini non è neanche colpa loro. Si va avanti così, cercando un punto di contatto.
Il meeting di Bologna si avvicina. Quest’anno non mi piace molto la piega che ha preso. Ma non mi immischio, tranne quando mi prendono in causa come è stato fatto. Mi sono difesa ed ho detto la mia. Adesso sta alle persone intelligenti non portare rancore così come non lo porto io.
Si avvicina anche domenica. E almeno stavolta speriamo bene.
I mosconi si sono spostati ed adesso me ne ritrovo un buon numero anche in irc. Finchè non esplodo e mando tutti a quel paese. Alcuni sono simpatici, altri solo invadenti, ed è una delle cose che più odio.
Ho voglia di un join ed ho voglia della sua fisicità, dei suoi abbracci del suo profumo dei suoi occhi e della sua voce...


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

sabato 12 novembre 2005
ore 00:29
(categoria: "Pensieri")


Luna...
C’è una luna luminosa nel cielo come quella di quando ti ho visto l’ultima volta. Spero che domenica l’apprezzeremo ancora assieme, che questa luna ci illumini ancora e crei di nuovo quella magia che si era creata e che credo si stia perdendo.
Non capisco le tue parole, non comprendo i tuoi discorsi, il pc crea tante incomprensioni che spero si risolvano guardandoci negli occhi. In passato non ci sono mai stati fraintendimenti e non li sopporto, non ora e non con te.
Buon concerto mio padrone.


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

mercoledì 2 novembre 2005
ore 14:40
(categoria: "Vita Quotidiana")


Niente di nuovo sul fronte occidentale
Nonostante non sia cambiato nulla dall’ultima volta che ho scritto, adesso sono un pochino più tranquilla.
Insomma l’altro giorno parlare con lui mi ha fatto bene, mi ha rassicurata su alcuni miei sospetti, sulla mia paura che i suoi fossero solo attegiamenti e che non gli frega un cazzo nè di me nè di approfondire la conoscenza. Su altri non mi ha dato conferme, ma non si può avere tutto dalla vita. In ogni caso lui c’è.
Sono più tranquilla anche perchè papà è partito e non ho più l’ansia di doverlo andare a trovare.
Un pò mi mancano le mie chiacchierate con Manu, ieri ho provato a telefonarle ma non mi ha risposto, e stranamente non mi ha neanche richiamata...so che sta attraversando un periodo difficile, lo sento, ma non me ne vuole parlare e non so cosa fare.
Sono insoddisfatta in questo periodo, e il fatto che questa insoddisfazione non dipenda da me, ma dagli avvenimenti che mi stanno capitando, insomma mi fa girare i coglioni...sono un’insoddisfatta incazzata!
Va beh dai. Tanto per cambiare in questo periodo attiro i mosconi come non mai...che sia chiaro per tutti, non sono una trentenne disperata che in chat cerca il sesso! Andate da qualche altra parte. Se volete amicizia ci sono, ma per il resto sono io a scegliere, e sono esigente e non disposta a scendere a compromessi!


LEGGI I COMMENTI (3) - SEGNALA questo BLOG

domenica 16 ottobre 2005
ore 22:57
(categoria: "Vita Quotidiana")


Saltato tutto
Fino alla fine neanche oggi sono riuscita a vederlo. Ma come se non bastasse non posso esserti vicina. Come se non bastasse ho paura di aver rovinato tutto, ancora una volta.
Mi hai detto che non ti andava di parlare, ed io non sapevo cosa fare. Non sapevo come aiutarti. A farti capire che ti sono vicina, sia con le parole sia senza. Odio queste situazioni poco chiare. Perchè adesso lui non sa come la penso io ed io non so come la pensa lui.
Vorrei parlargli, ma non oso telefonare, insomma se una persona mi dice che non ne vuole parlare non mi sembra carino insistere. Gli ho mandato un messaggio dicendogli che se ha bisogno io ci sono a qualsiasi ora. Mi sembra sufficiente. Adesso si vedrà cosa succederà nei prossimi giorni.
In questo momento mi sento solo triste. Triste per la situazione che si è creata con lui, triste per tutti i cazzi della mia vita che non mi va più di raccontare, triste perchè la gente entra ed esce dalla mia vita a suo piacimento senza rendersi apparentemente conto che si ha sempre a che fare con i sentimenti di un’altra persona.
Vorrei chiudermi in un eremo e restare lì, ma mi conosco e non ci resisterei, ho troppo bisogno degli altri, ho troppo bisogno di continue certezze e rassicurazioni. Ho sempre paura della solitudine, ma a volte la cerco. In questo periodo mi è imposta e sono triste!


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 13 ottobre 2005
ore 20:48
(categoria: "Riflessioni")


Basta poco
In un attimo tutte le mie certezze sono andate a farsi benedire.
Mi dispiace dirlo, ma non sono la dura che volevo sembrare, sembrare a me stessa che degli altri non mi è mai interessato molto.
Ho conosciuto una persona. Una persona stupenda, una persona con cui le parole non mi bastano mai, una persona con cui parlare di tutto, con cui mi trovo bene come non mi succedeva da una vita, e cosa ancora più strana anche lui sta bene con te, nonostante sia difficile starmi vicino in molti momenti.
Domenica ci siamo visti, non volevo che andasse via, non voleva andar via. Siamo stati assieme fino alle 4 di mattina e la separazione è stata triste. Ci rivedremo questa domenica, nonostante ci siamo rimasta un pochino male non poter passare due giorni con lui come avevamo in mente. Ma mi ha spiegato i suoi motivi, e vorrei poter gestire la mia tristezza in modo diverso. Ma lo capisco. Anche se solo per un giorno mi basta, sempre meglio di nulla.
Stavo riflettendo se dargli il link di questo blog. Da un lato vorrei che sapesse tutto di me, ma dall’altro penso che sarebbe meglio scoprirsi poco per volta.
Ma io in queste cose sono sempre frettolosa. Rischio sempre di rovinare tutto...
In definitiva, basta poco per cambiare la propria vita e mandare a puttane tutte le difese e tutte le resistenze che ci siamo costruiti attorno.


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 6 ottobre 2005
ore 19:46
(categoria: "Musica e Canzoni")


Kobra
La dedico a chi non la leggerà mai. La dedico a lui che dice di non volermi più vedere. La dedico a lui che mi mancherà, che mi manca già...

Il kobra non è un serpente
ma un pensiero frequente
che diventa indecente
quando vedo te
quando vedo te
quando vedo te
quando vedo te ah

il kobra non è una biscia
ma un vapore che striscia
con la traccia che lascia
dove passi tu
dove passi tu
dove passi tu

il kobra col sale
se lo mangi fa male
perché non si usa così
il kobra è un blasone
di pietra ed ottone
è un nobile servo che vive in prigione
da da da da..

il kobra si snoda
si gira mi inchioda
mi chiude la bocca
mi stringe mi tocca

wow wow il kobra ah
wow wow wow il kobra ah

il kobra non e’ un vampiro
ma una lama un sospiro
che diventa un impero
quando vedo te
quando vedo te
quando vedo te
quando vedo te

il kobra non è un pitone
ma un gustoso boccone
che diventa canzone
dove passi tu
dove passi tu
dove passi tu
dove passi tu

il kobra col sale
se lo mangi fa male
perché non si usa così

il kobra è un blasone
di pietra ed ottone
è un nobile servo che vive in prigione
da da da da..

il kobra si snoda
si gira mi inchioda
mi chiude la bocca
mi stringe mi tocca
wow wow il kobra ah
wow wow il kobra ah

Il kobra non è un serpente
ma un pensiero frequente
che diventa indecente
quando vedo te
quando vedo te
quando vedo te
quando amo ... da da da da


COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG


> > > MESSAGGI PRECEDENTI
GIUGNO 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

RICERCA:
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


BOOKMARKS

Filmup

(da Cinema / Archivi )

UTENTI ONLINE: