BLOG MENU:



likeamorgue, anni
spritzina di padova
CHE FACCIO? boh
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

Incoterms, scambi intracomunitari, il credito documentario

HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO

molto casual....e
tanto oggi non mi vede nessuno

ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...

Incoterms, scambi intracomunitari, il credito documentario

OGGI IL MIO UMORE E'...

lunediatico

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



O VOI CHE ENTRATE SAPPIATE CHE LIKEAMORGUE SIGNIFICA:
COME UN OBITORIO





(questo BLOG è stato visitato 18031 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



martedì 19 marzo 2013 - ore 10:41


un salto nel passato
(categoria: " Vita Quotidiana ")


un venerdì sera che ti fa dire: "stiamo invecchiando ma ancora ci sappiamo fare" e un sabato sera ad un concerto di una cover band manson con gasamento superiore a quello dei ventenni sotto il palco bastano per farti tornare indietro di qualche anno quando non c’erano pensieri e responsabilità e a darti una botta di energia

che ben

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



mercoledì 28 novembre 2012 - ore 11:21


rimango perplessa
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ultimamente evito di guardare il telegiornale, di leggere i quotidiani perchè ho deciso di vivere nell’ignoranza, lo so che è sbagliato ma non posso farmi venire ogni giorno il sangue acido per determinate notizie. Poi cado nella tentazione e me ne pento:

- sembra che sul modello tedesco il canone Rai si trasformerà da tassa di possesso a contributo di servizio pubblico, un tributo che verrà applicato su ogni residenza indipendetemente dalla presenza o meno di un televisore ( e vabbeh uno dice chi non ha un televisore)

- il caro Monti sostiene che l’assistenza sanitaria pubblica così com’è rischia di non essere più sostenibile se il governo non troverà come finanziarla utilizzando canali diversi dal passato (insomma da augurarsi di essere sempre sani e non sei nato nella nazione giusta)

- in compenso c’è chi ha pagato 2 € per votare (con tutto rispetto ognuno è libero di fare ciò che vuole, l’avessero fatto per il PDL mi sarei stupita comunque e poi i partiti sono sempre a corto di soldi) e sempre grazie al caro Monti che ha lasciato la facoltà agli onorevoli di decidere se tagliare o meno i loro stipendi, questi signori che di onorevole hanno poco, hanno deciso per il NO perchè è stato dichiarato "inammissibile" l’emendamento al decreto sviluppo che proponeva di ridurre gli stipendi dei parlamentari, investendo questo notevole taglio nelle opere di sviluppo e crescita (leggi fra le righe ormai gli italiani sono abituati a vivere con poco possono abituarsi a vivero con meno ma noi con un misero stipendio di 12.000 ml come possiamo campare in maniera adeguata ai ns. standard??)

Mi domando ma quando gli italiani si sveglieranno? E me lo chiedo per prima, cosa potrei fare per cambiare, poi mi rispondo che solo azioni molto radicali che coinvolgessero il 90% della popolazione potrebbero essere utili, peccato che il ns. paese sia l’esatto specchio di chi abbiamo a governarci e che quindi non cambierà mai nulla. Forse un domani quando saremo tutti ridotti alla fame, sotto i ponti, forse allora seguiremo l’esempio dei cugini francesi che avranno tutti i loro difetti ma che ad un certo punto, quando non ne potevano più, hanno deciso di darci un TAGLIO

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 19 novembre 2012 - ore 16:24


la taverna non è più la stessa
(categoria: " Vita Quotidiana ")


là dove una volta c’erano bottiglie vuote di alcolici ora ci sono biberon
là dove una volta si ballava ciucchi ora corrono bambini
là dove una volta sembrava un bettola di infima categoria più che altro per gli elementi umani ora sembra un asilo nido

come cambiano i tempi, ma tutto sommato ci si diverte ancora, in modo mooooooooolto più sobrio, ma ci si diverte, specie a vedere una nanerottola di 70 cm circa che sfreccia su un girello sfuggendo alle mani dei nonni e cecchinando di proposito caviglie a destra e manca

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 15 novembre 2012 - ore 15:39


che tenere.........
(categoria: " Vita Quotidiana ")


..... le manifestazioni d’affetto della mia piccola.

L’altro giorno dopo aver rigurgitato mi ha praticamente dato un bacio in bocca, a seguire un tot di tirate di capelli tanto per non sbagliare, con contorno di pulizia di manine sbausciate causa ravanamento gengive sul maglione e per finire un bel paio di starnutoni sulla sciarpa quando l’ho presa in braccio per salutarla.

Proprio degna figlia dei suoi genitori

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



mercoledì 24 ottobre 2012 - ore 11:38



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ogni tanto capita che in ufficio non ci sia granché da fare e che non ci siano i colleghi di fianco che possono sbirciare quello che fai, allora per far passare il tempo e per fare un tuffo nel passato mi sono salvata circa 400 pagine di blog (dagli albori ad oggi) e quando posso rileggo di qua e di là.
In otto anni di cronaca, a volte comica e a volte tragica, ho ritrovato persone che ho amato e odiato, rimorsi per avere osato troppo e rimpianti per non aver osato abbastanza. Mi sono tornate in mente situazioni bizzarre, serate folli che non finivano mai, compagni di bevute che ho perso per strada e che vorrei incontrare nuovamente. Ho rivissuto il momento in cui il mio cuore è stato spezzato veramente per la prima volta e quello in cui, nonostante i miei pronostici, è stato tutto di nuovo rivoluzionato in modo che mai avrei immaginato. Ho riletto pensieri profondi, ebbene si anche a me è successo di averne, recensioni di film che mi hanno colpito e di concerti che mi hanno entusiasmato. Ho provato un po’ di nostalgia per quel tempo in cui si decideva all’ultimo secondo dove andare senza orari con la luce dell’alba che ci accompagnava da una regione ad un’altra. Ma solo un po’ perché nonostante la vita da “ragazzi” sia definitivamente finita, ora c’è un piccolo esserino che ti regala ogni giorno emozioni mai provate prima. Si è chiusa una fase della vita, n’è iniziata un’altra non meno soddisfacente solo completamente all’opposto.
Una sola cosa mi rimane da dire: ringrazio chi c’è stato per poco o per tanto tempo, chi mi ha deluso, chi mi ha ferito, chi mi ha amato, chi ancora mi ama ogni giorno nonostante tutto, se non fosse per tutti voi la mia vita sarebbe sicuramente diversa. Forse non meno bella ma senza dubbio diversa.


LEGGI I COMMENTI (4) - PERMALINK



lunedì 24 settembre 2012 - ore 11:22


venerdì 21/09/12
(categoria: " Vita Quotidiana ")


"orfana e senza prole" mi sono goduta una bella serata con amiche che non vedevo da tempo facendo le ore piccole, sono tornata alle 2:00, e mi è proprio servito a ricaricare le batterie. Non sopportavo più nulla e almeno la calma recuperata mi è servita anche per imporre un po’ di più la mia volontà su quella dei miei. Capisco che i nonni si intromettano per amore ma a volte ciò che è troppo è troppo

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 21 settembre 2012 - ore 14:29



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Quando non hai figli gli amici ti dicono: “ non puoi capire…….non sai………non hai figli”
Quando ce li hai i nonni ti dicono: “eh ma non è un pupazzo……….non farla piangere………fai questo e fai quello”

Ma quand’è che si cominciano a fare le cose per bene in modo che nessuno abbia più da metterci becco?????????

Meno male ho un lavoro a cui tornare dopo una pausa pranzo disastrosa, almeno fino alle 5:00 tiro il fiato.


LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



giovedì 20 settembre 2012 - ore 14:42


oggi è il nostro sesto complimese
(categoria: " Vita Quotidiana ")




auguriiiiiiiii

come vola il tempo

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 19 settembre 2012 - ore 16:02



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ad un certo punto si può rinunciare a tutto ma non ad un sorriso sdentato

LEGGI I COMMENTI (6) - PERMALINK



giovedì 13 settembre 2012 - ore 15:49


piccola stella senza cielo.....
(categoria: " Vita Quotidiana ")


.........ovvero la nuova ninna nanna dopo "more than words" degli extreme


Cosa ci fai
In mezzo a tutta
Questa gente
Sei tu che vuoi
O in fin dei conti non ti frega niente
Tanti ti cercano
Spiazzati da una luce senza futuro.
Altri si allungano
Vorrebbero tenerti nel loro buio
Ti brucerai
Piccola stella senza cielo.
Ti mostrerai
Ci incanteremo mentre scoppi in volo
Ti scioglierai
Dietro a una scia un soffio, un velo
Ti staccherai
Perche’ ti tiene su soltanto un filo, sai
Tieniti su le altre stelle son disposte
Solo che tu a volte credi non ti basti
Forse capitera’ che ti si chiuderanno gli occhi ancora
O soltanto sara’ una parentesi di una mezz’ora
Ti brucerai
Piccola stella senza cielo.
Ti mostrerai
Ci incanteremo mentre scoppi in volo
Ti scioglierai
Dietro a una scia un soffio, un velo
Ti staccherai
Perche’ ti tiene su soltanto un filo, sai



LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
AGOSTO 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31