BLOG MENU:


la_vale, 3? anni
spritzina di Padova
CHE FACCIO? Vento
Sono sistemato

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

2008


1)Il giorno in più
2)Il piccolo principe
3)Ma le stelle quante sono
4)11 minuti
5)101 modi per riconoscere il tuo principe azzurro
6)Mi piaci da morire
7)Cercasi amore disperatamente
8)Io non dormo da sola
9)Mi piaci così

+ unipdBooks

2009


1)La solitudine dei numeri primi
2)Il gioco dell’angelo
3)L’insostenibile leggerezza dell’essere
4)La soavissima discordia dell’amore
5)Ma l’amore non finisce

2010


1)Il college delle brave ragazze
2)Il tempo che vorrei
3)Chissà se stai dormendo
4)Sai tenere un segreto?
5)Tutto per una ragazza
6)Ragazze non troppo perbene
7)Trent’anni e una chiaccherata con papà(diario di T.Ferro)
8)Ma come fa a far tutto?
9)L’uomo dei tuoi sogni
10)La ragazza con l’orecchino di perla

2011


1)Il ritratto di Dorian Gray
2)Impero- Viaggio nell’Impero di Roma seguendo una moneta.
3)Fucking Girls
4)Io sono di legno
5)Perchè l’amore qualche volta ha paura
6)Meno male che ci sei
7)Gli amori del sabato sera
8)Se solo fosse vero
9)L’altra storia di noi
10)Che tu sia per me il coltello
11)Un Giorno

2012


1)Amabili Resti
2)Medea(Euripide)
3)Amore zucchero e cannella
4)Colazione da Tiffany Trott
5)Mai più sola
6)Amleto
7)Giulietta e Romeo
8)Un’estate d’amore
9)Dracula
10)La paura
11)Se ti abbraccio non aver paura
12)Prima del futuro
13)Olivia ovvero la lista dei sogni possibili
14)Raccolto di sangue
15)Due di due

2013


1)Amore e sesso nell’antica Roma
2)Restaurant Man
3)Il corriere Colombiano
4)50 Sfumature di Grigio
5)50 Sfumature di Nero
6)50 Sfumature di Rosso
7)Robinson Crusoe

2015

1) IT
2)L’ultima riga delle favole
3)I tre giorni di Pompei
4)Pomodori verdi fritti
5)Io prima di te
6)La meccanica del cuore


2016

1)Sui sentieri del Kurdistan
2)Il peso specifico delll amore
3)La ragazza fantasma
4)Lo straniero
5)Mangia Prega Ama
6)Io dopo di te


HO VISTO



STO ASCOLTANDO

Ricordini


1)Nannini -Bell’amica
2)Ferro -Imbranato
3)Nannini -Profumo
4)Dirisio -Magica
5)Carta -La Forza Mia
6)Black Eyed Peas - I gotta Feeling
7)Manà - En el muelle de san blas
8)Raf- Un’emozione inaspettata
9)Guccini- Farewell
10)Don Omar - Danza Kuduro
11)Edith Piaf - Non, Je ne regrette rien
12)Gotye - somebody that i used to know
13)Francesco Renga - Vivendo adesso
14)Rino Gaetano - A Mano a Mano
15)Paul Kalkbrenner - Aaron
16)The Cranberries- When you are gone
17) John Denver-Leaving on a jet plane
18)Lorenzo Fragola-Siamo Uguali
19)DJ Snake ft Justin Bieber- Let me love you
20)Management del Dolore Post Operatorio- Naufragando
21)La Fame di Camilla- Buio e Luce
22)Fred de Palma- Il Cielo Guarda Te
23)Maluma- Escapate Conmigo
24)Danny Ocean- Me Rehúso
25)Kygo- It Ain’t Me




ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...

..di solito..









ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Avere1vita piena d problemi e kiedersi: ma sarò io la pazza o ki mi circonda?..e successivamente pensare: ma se arrivo a pensare di essere matta, ke lo sia davvero o ke sia perfettamente normale??
2) fare l'amore con il ragazzo che ti fa impazzire da mesi e il giorno dopo vederlo mentre ti saluta e si comporta come se non fosse successo niente...

MERAVIGLIE


1) svegliarsi al mattino e pensare alla persona più importante, poi ricevere un messaggio da parte sua capendo che pure lei ci stava pensando....
2) alzarsi ogni giorno con il sorriso xkè sai che tutto è possibile..anche che qlla giornata sia migliore d qlla passata!!
3) fare le vasche piazze-prato cn la xsona a cui tieni d più.. xdere la cognizione del tempo.. e parlare di te..parlare di lui..e ad un certo punto parlare di voi..
4) sapere che qualcuno ci guarda da lassù


Since 5 Ottobre 2004


..Happiness Also Called Felicity..



* * *


Forse certe donne non sono fatte per essere domate,
forse hanno bisogno di restare libere
finchè non trovano qualcuno
di altrettanto selvaggio con cui correre.
..






* Riflessioni, Ricordi e Viaggi *





(questo BLOG è stato visitato 57558 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, all star, ospite, Feda86, maggio75, emmegi.75, Ferio, Alehandro9, ospite, MiuMiu
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





venerdì 1 dicembre 2017 - ore 01:14



(categoria: " Viaggi ")


Viva Mexico!
Vacanze estive


Tanto da dire, tanto da scrivere.
17Giorni per fare il giro di tutta la penisola Yucateca, mare, cultura e per finire mare ancora. Alcune scelte da classico turismo di massa, come ad esempio Chichen Itza e Playa del Carmen, le ho volute fare, cioè vai in Messico e non vai a Playa? Altre invece in parti ancora non invase e non deturpate dal turismo, come Isola di Holbox, la biosfera di Calakmul, il paesino di Izamal o il coloratissimo San Francisco de Campeche, oltre ad altre mille tappe.

17 Giorni, in due per le tre regioni della penisola dello Yucatan, Quintana Roo, Yucatan e Campeche.




12kg e via!


Il primo pranzo!


un’isola non asfaltata, senza auto.. un sogno!



Foto da Catalogo Vacanze



Bagnetto spersi nell’Oceano con frontale con squalo balena


Chichén Itza, a mezzogiorno


Cenote, rinfrescante, rigenerante...la natura che spettacolo!


Izamal, paese giallo


San Francisco de Campeche, paesetto del mio cuoricino


Biosfera di Calakmul, su50mt di piramide in mezzo alla foresta


Bacalar, laguna dei 7 colori


Bacalar



Playa del Carmen


Vogliamo parlare della gentilezza delle persone? dei loro sorrisi? del voler far conoscere la loro cultura Maya ai visitatori? Grazie a Jose Manuel, archeologo che a Merida c’ha visti camminare per strada e invitati a bere una birra e che ci ha parlato per ore della cultura Maya e dell’importanza nel portarla avanti di generazione in generazione.
Vogliamo parlare del loro voler rendere sicuro un paese che sicuro non è? della polizia presente in massa ovunque? dei controlli ad ogni cambio paese? Vogliono tenere la penisola dello Yucatan senza criminalità e ci stanno riuscendo alla grande. Un grande popolo, quello che posso augurarvi è di non arrendervi mai, di andare avanti così, di vivere ancora per molto come state facendo, non attaccati ad un cellulare ma seduti in un bar a parlare e ad ascoltare musica.


Que Viva Mexico!



LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



martedì 24 ottobre 2017 - ore 18:36



(categoria: " Viaggi ")



A Lanzarote non fa mai freddo. Falso.


Marzo 2017













Toglietemi tutto ma non la possibilità di far vedere ai miei occhi posti nuovi, alla mia bocca di assaggiare nuovi sapori, alle mie gambe di percorrere strade nuove.


LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



venerdì 6 ottobre 2017 - ore 00:16



(categoria: " Pensieri ")



Divisa Tra Due Città
giusto perché a me piacciono le cose semplici












LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



mercoledì 5 ottobre 2016 - ore 14:48



(categoria: " Viaggi ")


Capitolo Vacanze
Tra Thailandia e Cambogia


Anche se chiamare "vacanze" queste estive appena passate non lo trovo giusto, lo trovo riduttivo, un termine non corretto.
Quest’ anno non ho fatto "le vacanze", quest’estate ho fatto un Viaggio. Mi piace chiamarlo così.

Zaino da 12kg per 17 giorni, tra la Thailandia e Cambogia.
Zaino che alla partenza era ricco di vestiti, al ritorno era ricco d’esperienze, di emozioni e di sorrisi, tantissimi.

La base di arrivo e di partenza è stata Bangkok. Mentre ero in aeroporto a Milano mamma mi chiama "Tutto bene?.. ci sono stati degli attentati a Bangkok..". Ma grazie a Dio una volta arrivati tutto s’era sistemato e la vacanza ha preso il via in modo sereno!
M’ha accolto una città caotica, piena di gente di taxi e di tuk tuk (diventando poi un mezzo adorabile per sfrecciare per le mega strade, con tanto di tuktuktari che tra di loro facevano le gare a chi arrivava primo), una città che ad ogni via c’era un odore o puzza che dir si voglia, diversa. E’ una città che non dorme mai, aperto tutto 24ore su 24, coi loro ritmi per carità, ma sempre aperto. Volevi farti una birra alle 4 di notte? nessun problema! Entravi al bar, svegliavi il barista che dormiva nella poltrona dietro al banco del bar, te la serviva col sorriso e ritornava a dormire. M’ha accolto una città gentile, con persone cordiali anche se non capivano una mazza, ma era anche questo il bello.










Dopo Bangkok, c’è voluta una giornata piena per arrivare in Cambogia, via terra. Partenza all’alba su dei minivan e destinazione frontiera. Ci si è fermati prima per pranzo e li si son trovati dei ganci per saltare la fila a fare il visto. Mentre si mangiava qualcuno c’ha fatto avere i visti in tempo record. Arrivati alla frontiera abbiamo camminato un po’ in zone dimenticate da qualsiasi Dio, si son passati i controlli senza problemi, e dopo aver visto l’impensabile s’è preso un bus e poi dei taxi che per 4 ore hanno percorso una strada sempre dritta, e per sempre dritta intendo veramente sempre dritta, in mezzo alla pianura cambogiana verdissima, con qualche attraversamento di mucche, di polli, di bambini su carretti e con qualche soprasso a motorini che trainavano carretti con maiali dentro.. Dopo il taxi, dei tuk tuk che c’hanno portato nella guest house. Guest House più pulita di certi hotel italiani a 4*



La Cambogia è il posto dove l’anima dovrebbe vivere. Verde, spirituale, calma, calda ma con monsoni improvvisi che ti rinfrescano il giusto e poi ancora caldo..
Angkor Wat, un sito gigantesco. Un caldo assurdo a camminare su e giù per i templi fino a quando un monsone arriva, non ti copri ma te la prendi tutta e dopo mezz’ora sei già asciutta.











La vita vera Cambogiana s’è vista durante una gita lungo il fiume TonLeSap, in barca s’è visto come vivono lungo le sponde del fiume. Al ritorno verso la guest house ci si è fermati a fare due passi in un altro paese dimenticato da dio, ma loro sembravano le persone più serene del mondo a correre senza scarpe, a lavarsi con le bacinelle, ad avere case di lamiera costruite su palafitte..













Finita la magica Cambogia ci si è diretti con due voli nel sud della Thailandia per due giorni a strettissimo contatto con la natura.
Case in mezzo alla giungla, gita al parco Khao Sok, escursione nella giungla con avvistamenti di Gibboni tra i folti alberi, fango fino alle ginocchia, scorpioni che attraversavano tranquillamente la strada, rane che si appiccicavano alle pareti della casa, lumache che strisciavano nel piatto doccia.. ma essendo in mezzo alla giungla, con un bagno che aveva come muro canne di bambù ce lo si aspettava. Anzi, speravo di vedere qualcosa di più. E’ stato l alloggio più magico della vacanza. la veranda avava due poltrone morbisissime dove sedersi e perdere lo sguardo nel verde brillante, nella notte nera, nella mattina umida che col monsone che c’ha salutati alla partenza.

















Detto così sembra una passeggiata, ma la stanchezza era veramente tanta. Spostati, cambia bus, aereo, taxi, tuktuk, van ecc fai e disfa lo zaino ogni 2-3 giorni.. fai le 4 ogni notte perché una chiacchera tira l’altra, e svegliati alle 6 o 7 se tutto andava bene... o ancora meglio qualche bel dritto c’è stato.. 48 ore svegli, attivi, in piedi e scattanti..
ci voleva un qualche giorno calmo. Che calmo si fa per dire..
Cosi l’avventura s’è conclusa in due isole della Sud est thailandese.
Paradiso e divertimento.

3 Giorni a Koh Phangan. uno dei quali passato tra bagno e letto con 38 di febbre e fuori 40 gradi costanti. Ma la mattina successiva ero un fiore e via per l’isola!
L’alloggio era in spiaggia, fronte mare. Mare alto 20 cm per tipo 200mt. Azzurro. Con le palme e l’altalena su di esse...








E altri 3 giorni in un’isola più piccolina ma a dire il vero molto più bella, Koh Tao.
Mare, sole, divertimento, sbronze, feste in spiaggia, bagno di notte nell’acqua caldissima, palme, barchino che sfidava il mare aperto per farci fare il giro dell’isola, snorkeling in mezzo a 20mila pesci di ogni colore, forma e dimensione..

















Rientro a Bangkok, 15 ore tra nave e bus. Ma oramai c’avevamo fatto il callo! Arrivo alle 3 di notte con la pioggia e alle 6 avevamo i van che c’aspettavano per l’escursione prenotata il primo giorno che eravamo stati a Bangkok. Destinazione Ayutthaya. Per vedere gli ultimi Budda prima della partenza.









Sono stati 17 giorni ricchi d’emozioni, c’ho messo un po’ a riprendermi una volta tornata. Non è semplice, condividi tutto con altre persone con le quali dopo poche ore hai più confidenza che con un X amico.. e poi ti ritrovi a casa. Senza tuktuk, senza zaino sulle spalle, senza un ritmo duro da seguire per vedere più cose possibili. Ti senti un po’ solo, col cuore che però scoppia di gioia, riguardi le foto e ti pare impossibile che 48/72 ore prima eri in una barca malandata, che stavi bevendo singha e mangiando pad thai, che stavi facendo colazione seduta per terra col mare come sfondo..
Ci vuole un po’...
Viaggi che scaldano l’anima.






LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



giovedì 14 luglio 2016 - ore 11:29


..Vita che Passa..
(categoria: " Viaggi ")




Venezia, Marzo



Parco Sigurtà, Aprile



Parco Sigurtà, Aprile



Padova, Giugno



Lago d’Iseo, Giugno






But...



...Aspettando con "ansia" questi 20 giorni di ferie! Non sto nella pelle di mettere due bei timbrini su quel passaporto appena nato..
Spero solo di tornare e di non perdermi
Son proprio cambiate tante cose nell’ultimo anno, e mi faccio i complimenti per l’evoluzione che ho avuto, per le paure che ho buttato, per il sorriso che ha ricominciato a non mancare mai, per il coraggio che ho trovato.

...The best is yet to come!


LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



sabato 27 febbraio 2016 - ore 12:41


Christmas Holiday in Florence!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Mini-mini Week end!
26-27 Dicembre 2015


Per questo Natale il lavoro mi ha graziata e tra giorno festivo e giorno di riposo che avanzavo son riuscita a fare un piccola fuga con un’amica. Il tempo neanche a dirlo è stato stupendo, un Natale anomalo ma che a me è piaciuto molto.
Firenze città di cultura, di buon cibo e di buon vino.














LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



martedì 2 febbraio 2016 - ore 12:01


FERIE ESTATE ’15
(categoria: " Viaggi ")


Lo so è tardi ma non volevo non ricordare in questo MioDiarioDiUnaVita questa esperienza che ho vissuto.

Ferie un po’ particolari ma che m’hanno aiutato e non poco.
Meta decisa: Lampedusa.
Periodo: Metà Settembre.

Ho avuto la fortuna di trovare un’isola adatta a me. Tranquilla, piccina tanto da girarla (quasi) tutta a piedi, con gente del posto che dopo due ore di chiacchere ero convinta facessero parte della mia famiglia, o io della loro. Pesce, pesce sempre... solo a colazione riuscivano a non farmelo mangiare. Ho visto il paradiso, cioè se me lo dovessi immaginare direi che è la Spiaggia/Isola dei Conigli, sia fisicamente che metaforicamente, per arrivarci c’è un bel pezzettino di strada non proprio semplice da fare specialmente se nella borsa hai una riserva d’acqua che manco i cammelli...ma poi si apre un panorama che sarei stata li ore a contemplarlo.. fino a poi scendere in spiaggia dove.. Paradiso. Non c’è altro da aggiungere.

Cos’ho fatto a Lampedusa?




Ho pensato, ho meditato, ho riflettuto..


Ho mangiato pesce fresco tutti i giorni


Mi svegliavo la mattina, attraversavo la strada e mi ritrovavo qua.


Trovavo la via d’accesso per il paradiso.


E m’immortalavo per far vedere che il paradiso esiste.


...provavo piscine naturali, aimè però ricche di meduseeee!


"Sentirsi in famiglia" è anche sentirsi ripetere X volte al giorno "dove vai? stai attenta.. se ti perdi chiama. Ti serve un passaggio? Hai mangiato? Non stare troppo al sole"


...e prendevo il sole.


...Ora è tempo di pensare ad altri posti da visitare, da conoscere, da scoprire..
Nel frattempo per scaldarmi in ste giornate nebbiose/umide/fredde/grigie ripenso a questa foto



"Vorrei ridurre tutto ad un giorno di sole"


LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



giovedì 17 dicembre 2015 - ore 21:51


15 ANNI E NON SENTIRLI
(categoria: " Musica e Canzoni ")


Un po’ della mia rabbia, tristezza, disperazione in qualche modo in questi mesi dovevo sfogarla, e non ho trovato modo migliore se non andando a vedere un concerto(inizialmente) del il mio cantante preferito.
Tiziano Ferro. Niente risate, grazie. Mi fa compagnia da quando ero ragazzina, ad ogni uscita di singolo o d’album nella mia vita è sempre capitato qualcosa di iperpositivo o ipernegativo. Quindi LUI è IL Cantante, il MIO cantante, il MIO compositore di colonne sonore della mia vita.

Fine giugno, una birra con Casty.. andiamo? non andiamo? ma c’è posto solo in zona prato.. si morirà di caldo, devo far cadere il giorno di riposo a lavoro per quel giorno giusto... ma.. SI VAFFANCULO. Prendiamo i biglietti...

Arriva luglio e...
Avventura Verona
Lo Stadio Tour 8 Luglio 2015 Stadio Bentegodi, Verona 33 gradi umidità alle stelle. In colonna davanti al cancello. Dove la parola "davanti" significa proprio davanti. Come le ragazzine di 15 anni! E all’apertura del cancello.. una corsa che neanche Bolt.. per cercare di finire sotto il palco..
33 Gradi, stesi su un pavimento di plastica con uno spazio vitale di 1mq. Noi ti Amiamo, sappilo!












Sudore, stanchezza, gioia nel vedere IL TUO Cantante preferito di una Vita a pochi metri, vederlo sorridere dopo tanto, vederlo sereno, sentire migliaia di voci che cantano tutte assieme, che assieme si piange su certe canzoni e su certe altre ci si abbraccia.. è adrenalina. E’ Emozione!

GRAZIE TIZIANO!


...Finisce la serata con l’annuncio di un Tour Europeo.. e come nei film ci guardiamo e ci diciamo "noi andiamo!ancora!!"

Presi dall’enfasi, presi dall’emozione qualche sera dopo ci troviamo e ci organizziamo per prendere il biglietto per Conegliano del 12.12 che sarebbe stato messo a disposizione dalla mattina seguente... il problema è stato che ci siamo fatti una domanda e:
"Perchè non andare all’apertuta del Tour invernale?"
"Torino... ma c’è posto?"
"Guardiamo... si.. anche vicini..seduti.."
Sguardo Complice e..
"Sì!!"
Biglietti presi per Torino, 13.11... e la mattina dopo per Conegliano12.12!

Avventura Torino
Io non posso prendermi un week end quindi che si fa? Torino in giornata! Giornata? uhm.. partenza alle 9.30 da Padova in Bus, arrivo a Torino nel primo pomeriggio e giro della città a piedi avanti e indietro.. alle 21 inizio del concerto.
Una Bomba! Una carica pazzesca il nostro Tiziano! questa volta eravamo belli seduti e, ancora, vicini a quella persona che senti cantare tutti i giorni. Emozioni.
La parte bella oltre che ovviamente il concerto è stata il dopo serata, treno prenotato con partenza alle 6, che si fa che è mezzanotte e mezza?
Abbiamo camminato tutta la notte, TUTTA LA NOTTE, per le vie di Torino, ci siamo persi, ritrovati, siamo morti dal freddo, dal ridere e dai ricordi, ci siamo fatti foto in piazze deserte alle 4 del mattino.. fatto colazione alle 5 e preso il treno alle 6... alle 14.30 ho iniziato il turno a lavoro, fino alle 22. Volevo morire. Ma anche no, una delle serate più belle di quest anno!!




..arrivando a Torino



















..Distruzione ore 6 Am


Avventura Conegliano
Ripresa dalla giornata passata a Torino, passata l’adrenalina in corpo ho iniziato a pensare solo ad una cosa: Tra meno di un mese me lo rivedo in carne ed ossa a Conegliano. Non stavo più nella pelle..
Anche perchè per quest’ultimo concerto ho regalato un biglietto a mamma, per farle sentire che meraviglia di voce ha quel Tiziano che tanto canticchio quando sono a casa..
E così è stato, io e il mio baldo compagno di concerti di Tiziano, ci siamo portati le mamme a Conegliano.
....Anche qui posti stra vicini, voce perfetta, sorrisi e sguardi dolcissimi.










Ora ti sto aspettando con delle nuove canzoni, hai già detto che ne hai un sacco e non sai quali mettere nel prossimo CD, quindi questo vuol dire che il più è fatto e che magari non ci fai aspettare altri 3 anni prima di vederti dal vivo..

Non ho alcun dubbio su chi sarà
PER SEMPRE, DA SEMPRE, IL MIO cantante.
Sei tu dolce Tiziano!



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
NOVEMBRE 2017
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


*Nel mio cuore*

*angy87*


Angelit@



Ale_1086



Tama*ALe





*Puglia2008*

*angy87* charlotte! 69thebest Mattrix E.T.84



Donzellette


Dolcezza from Vicenza!
all star

Piena di sogni di aspirazioni e non si ferma mai
Roarpen88

Dolcezza in persona Ciao Come stai? Tutto bene?
Orkidea85

La Silvietta per eccellenza
Angel87

PH PH PH PH
joja

divina84 elyy84 epthavale Karen stefy86 phenomena swett_jo concy_kiss ene80



Maschiacci


** **
AresMCMX

*Stellin*
Tex1910


Con Titanic m’ha spiazzata
toaster


Un giorno verrò a trovarti a Gesolo!!
code

[Quasi]compaesano che però trovo sempre fuori paese
Noel

La gentilezza fatta a persona
Matan

Spiderr puddu zorrobobo D R A G O El Franz86 rossofuoco MetallicA israfel Andreno Abri zaccheo



BOOKMARKS


Grecia!
(da Viaggi e Turismo / Mare )
Aubrey Beardsley (fAnTaStIcO!)
(da Arte e Cultura / Pittura )
GrEeNdAy Vi AmO!
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Lettere
(da Università / LETTERE )
AC PADOVA
(da Sport / Calcio )
Trovacinema
(da Cinema / Cinema di Padova )



UTENTI ONLINE: