BLOG MENU:


ilu, 30 anni
spritzina di ora Posadas (ARGENTINA)
CHE FACCIO? vivo e sorrido
Sono middle

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
STO LEGGENDO



HO VISTO




















STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...






STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...

peace & love

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) Come in alcuni paesi la vita scorra così lentamente ... mentre da noi si viaggia alla velocità del suono. Eppure da entrambi il tramonto arriva lo stesso... solo che gli altri se lo godono sempre.

MERAVIGLIE


1) camminare di notte x le viette di Padova mentre tutto si ferma e la città dorme. vedere le piazze vuote illuminate dalla luna e scoprire una città diversa. camminare con il naso in su in mezzo alla strada e stupirsi x quant'é bella!
2) il profumo della "coccoina"...
3) Le castagne appena cotte.. un caminetto, una bella boccia di vino rosso e una persona speciale accanto..
4) il sesso
5) ... l'instabilità del caso ... sapere che vivere nn è una teoria matematica e in ogni attimo tutto può essere rivoluzionato anche da una semplice frase...




..Il viaggio non è l’emozione di attimi pericolosi
il viaggio è la gioia del tempo
pericolo è stare rinchiusi..

...Il viaggiatore viaggia solo
e non lo fa per tornare contento
lui viaggia perchè di mestiere ha scelto il mestiere di vento..


(questo BLOG è stato visitato 13521 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



sabato 2 febbraio 2013 - ore 00:39



(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ispirazioni culinarie: mettersi a impastare la pasta per la focaccia (con circa 45 gradi fuori) e scoprire che prima delle due di notte non potrò finire visto i luuuuunghi tempi di riposo, ahimè la lascerò riposare ben oltre e a domani mattina!

E poi …no, sta città non è stata una bella scelta, è un buco, umida e cosi calorosa che in pomeriggi come questi son costretta a rimanere a casa se non voglio fare un colpo.

E finalmente è venerdi sera. Non perché me ne vada fuori a ballare, son finiti quei tempi, collasserò alle 22, ma domani andrò alla spiaggetta del rio, che anche se è un fiume, rinfresca lo stesso.
spiaggetta sul fiume Paranà, ai confini con il Paraguay. (Posadas - Argentina)

LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



giovedì 31 gennaio 2013 - ore 20:29


tempo che passa
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Credevo che i dati si aggiornassero da soli, ma, invece no! Ritrovo il blog fermo ai 26 anni..mmm ne sono già passati 4!! Sono appunto 4 anni che non entro qui.

Mi da delle sensazioni strane rileggere quello che ero 4 anni fa, in fondo di cose ne sono cambiate, ma mi mi è piaciuto rileggere gli ultimi post, risentire vibrare alcune emozioni, o non sentirle affatto, o sentirle cosi non più mie … Mi son ritrovata a ridere da sola a rileggere alcune cose, mi son ritrovata a ricordare vecchie amicizie.
Mi fa piacere essere ritornata qui, un po’ meno vedere che molti se ne sono andati.

Ma in fondo rimane pur sempre un pezzettino di vita, non credo che avrò voglia di cambiare il profilo, o le foto… credo sia giusto che rimanga cosi, mi sembra come se violassi il vecchio blog. Ma credo che ritornerò a scriverci.
Saluti a tutti.


LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



lunedì 30 novembre 2009 - ore 18:21



(categoria: " Vita Quotidiana ")






cosa darei per ritrovarti...

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 27 maggio 2009 - ore 00:25



(categoria: " Vita Quotidiana ")


sono a casa e mi sento in piena vacanza!

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 22 febbraio 2009 - ore 22:33



(categoria: " Vita Quotidiana ")






Sono il re di chi ama troppo
Sono il re di chi perdona
Che sia animale o cosa
Sbaglia e accusa di persona

Sono il re di chi ama e basta
E di chi non abbandona
Sono il re della pazienza
Ce l’ho in testa la corona
E semmai dovessi andarmene tu

Quando parlerai di me
Che non conto mai le ore perché
Il mio lavoro è aspettare
Ti ricorderai di me
Perché amore, amore è andato
E non me ne ero accorto io,
Il re di chi ama troppo

Sono il re del solo affetto
Sono il re di ciò che ho detto
Condannato dal difetto di chi
Pensa sempre nero solo
Perché ama per davvero

Quando parlerai di me
Che non conto mai le ore perché
Il mio lavoro è aspettare
Ti ricorderai di me
Perché amore, amore è andato
E non me ne ero accorto io
Il re di chi ama troppo

Sono il re dei troppi errori, dei pensieri messi fuori
Sono il re della distanza, sono il re di te e di me
Sono il re di chi lo dice ciò che sento
Sono il re del tuo ricordo buono a niente
Sono il re di chi si avrà per sempre


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



domenica 15 febbraio 2009 - ore 00:20



(categoria: " Vita Quotidiana ")


ma quante emozioni,
quanti punti di domanda,
quanti dubbi,
quante indecisioni,
quante paure,
smarrimento.
Non so quanto e se desidero tornare.




Il Carnevale ad Encarnacion (Paraguay)

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 15 gennaio 2009 - ore 15:06



(categoria: " Vita Quotidiana ")



Salgo a caminar por la cintura cósmica del sur
Piso en la región más vegetal del tiempo y de la luz
Siento al caminar toda la piel de América en mi piel
Y anda en mi sangre un río
Que libera en mi voz su caudal.
Mariposas en Iguazu

Sol de alto Perú
Rostro Bolivia, estaño y soledad
Un verde Brasil besa a mi Chile cobre y mineral
Subo desde el sur hacia la entraña América y total
Pura raíz de un grito destinado a crecer y a estallar.

LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



mercoledì 31 dicembre 2008 - ore 12:48


dov’e’ finita la nostra coscienza?
(categoria: " Vita Quotidiana ")


un pensiero a gaza, un pensiero ai nostri festeggiamenti per l’anno nuovo.. e un sentimento di rabbia.
perche’ nessuno si indigna??
perche’ nessuno scende in strada a far sentire la propria voce di cittadino??
perche’ la gente crede passivamente a quello che le viene trasmesso??
perche’ regna l’individualismo??
perche’ l’italia si rifugia su censure di antisemitismo??
chiamala liberta’, chiamala democrazia.
rimanere in silenzio significa essere complici, e’ girare ipocritamente le spalle.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 5 dicembre 2008 - ore 12:20



(categoria: " Vita Quotidiana ")




ciao ciao...buon dicembre a tutti

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 13 settembre 2008 - ore 00:33



(categoria: " Vita Quotidiana ")


e se c’e`un segreto e’ fare tutto come se vedessi solo il sole




a parte tutto sono felice. molto felice!




(pic changed: questi sono i bimbetti di un asilo mentre assisitevano allo spettacolo dei clown!)


LEGGI I COMMENTI (6) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


ELAV
tita
col80
habit79
sunrise80
Chiara@
LordDenny
yuma
Jethro
RadelFalco
Pogues!
megikh
Grezzo
gandals
mat7
harlok
rockhaya
nonlado
crusca
Rozzo

BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:



DICEMBRE 2019
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31