BLOG MENU:


Crudelia, 27 anni
spritzina di PD
CHE FACCIO? colleziono casi umani
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
STO LEGGENDO



HO VISTO

l’Idiozia regnare sovrana




STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...







STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...







ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) i distributori di sigarette che non danno il resto
2) E se alla mia morte venissi svegliato da qualcuno? Tutta questo sarebbestato solo un sogno....

MERAVIGLIE


1) il sesso
2) Le castagne appena cotte.. un caminetto, una bella boccia di vino rosso e una persona speciale accanto..
3) svegliarsi accanto alla persona che si ama
4) Alzarsi la mattina e realizzare in una frazione di secondo tutto ciò che si ha combinato la sera precedente, e invece di vergognarsi si sorride.
5) quando ridi,fai sesso e filosofeggi con la stessa persona..
6) Poter alzarsi e pensare:"...Ah che bello... oggi non faccio un c***o!!!"




Il blog della Crudeliastra







(associazione CO. PE. VE.)




"La vita non è altro che un brutto quarto d’ora composto di momenti squisiti"
[O. W.]







A DIFFERENZA DI ALTRI SONO SOLIDALE CON GLI "OSPITI". CREDO CHE LA VERGOGNA PER SE STESSI SIA UNO DEI SENTIMENTI PIU’ SENSATI.




Lui, forever, l’intramontabile...PU...ERE MASCARATO


la Cagna Vulgaris 1a parte

la Cagna Vulgaris 2a parte

la Cagna Vulgaris 3a parte

La Cagna del Web










(questo BLOG è stato visitato 11741 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



mercoledì 4 marzo 2009 - ore 21:24



(categoria: " Vita Quotidiana ")







LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



lunedì 27 ottobre 2008 - ore 18:46


La cagna zerbino
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Qualsiasi cosa farai, lei te la darà lo stesso.
Quando penso a questa tipologia di fanciulle, mi rammarico non poco. Andiamo al dunque: vi è mai capitato di conoscere delle gran belle gnoccolone e scoprire che sono..come dire..un po’ rigidine e invece interagire con delle medie bellezze e divertirvi un casino? Ok questo è bene, ed è nella natura delle cose: può succedere, ci sono moltissime eccezioni, e ora non parleremo di ciò. Ma se estremizziamo uno dei due casi troviamo Lei, quella cagnetta che siccome non è proprio proprio Eva Mendez, ha deciso di compensare alla cosa tramutandosi nel Vs. zerbino personale.
Parliamoci chiaro: non è detto che siano per forza brutte, non è detto che siano cattive persone, né che in realtà non abbiano qualche problema personale che le rende tali e su cui non c’è niente da ridere…ma zoccole sono!
Queste ragazze, una volta conosciute, sviluppano un unico obiettivo: darvela il prima possibile.
In sostanza sono le classiche figliole che pur di conquistare l’uomo al più presto sono disposte ad accantonare tutti i loro ideali romantici coltivati per anni, saltare i convenevoli, le galanterie, le fasi “tira e molla”, le fasi “se scappi ti sposo”, frizzi lazzi & co., i giuochi dell’amore e perché no, i preliminari.
Non so se è perché hanno di fondo una bassa considerazione di se stesse, paura di rimanere sole o se invece questa è per loro la via migliore, fattostà che per raggiungere il loro obiettivo non si fanno scrupoli, lasciano che l’ometto faccia il bello e il cattivo tempo e zerbinano dalla mattina alla sera. Chi ha letto “Falli Soffrire- gli uomini preferiscono le stronze” di Sherry Argov sa di cosa stiamo parlando.
Direte, che fastidio danno? Danno molto fastidio, perché spesso queste loro caratteristiche le rendono perfettamente compatibili (anzi direi combaciabili) con uno dei più grandi attrbuti maschili: la pigrizia. Cosa c’è di meglio di una via facile, comoda e senza spese in certi momenti? Eh? Le cagne zerbino sono lì, solo per Voi!
Facciamo un esempio chiarificatore. Il classico invito : “Ci vediamo?”
La tipica cagna zerbino accetta l’invito dell’ultimo momento (magari a ore improbabili). Lui, nella maggiorparte dei casi un coglione, sta tornando a casa dopo:
1) serata ufficiale (pizza+visione di Bambi al cinema) con la fidanzata riaccompagnata gentilmente a casa a ore 24:00,
2) messaggio di buonanotte alla suddetta fidanzata alle ore 24:15 con su scritto: “sono già a letto, crepo dal sonno, ma è stata una serata bellissima”;
3)ritrovo con gli amici, uno più incarognito dell’altro;
4)bevute a fiumi, concerti di rutti, fumata di qualche erba strana in un localaccio della zona in allegra compagnia.
5) saluti a tutti, via di ritorno verso casa (in questa fase non saprebbe riconoscere suo padre da sua madre)
Ecco, a quest’ora al giovanotto in questione manca solo una cosa…e se la chiedesse alla sua fidanzata come minimo si prenderebbe una discreta dose di insulti per le sue pessime condizioni (alitosi atomica da alcoli e panino di badole, vestiti lerci, panza etilica, discreta dose di volgarità che frullano per la testa ecc ecc) quindi, CHE FARE?
Gli uomini sanno chi accetterà un loro invito a quest’ora: la Cagna Zerbino. Colei che abbandonerà qualsiasi altra cosa starà mai facendo pur di raggiungere in tempi brevi il bisognoso di affetto. Non importa se verranno trattate male e la loro sensibilità a tratti verrà profondamente urtata, Loro hanno una missione da compiere, mal che vada le paranoie le riservano a qualche amica il giorno seguente (Esempio: “Ma che mi stia sfruttando??” NNNNoooooo!! )

Vabbè, anche stavolta chiudo così, in velocità, vi lascio con la 100° Legge del Fascino, tratta dal libro citato sopra:


"La qualità più affascinante è la dignità”





LEGGI I COMMENTI (23) - PERMALINK



venerdì 26 settembre 2008 - ore 17:23


La Cagna del Web
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Sei una ragazza sola e hai voglia di c………cccconoscere nuove amicizie?
Sei un ragazzo solo e hai tanta voglia di f……..ffffare nuove conoscenze?


Eccoci arrivati alla cagna dell’attualità: la cagna del web. Un esserino de-li-zio-so! Le trovate iscritte in almeno 4/5 siti per ciascuna.
Peculiarità: a differenza delle altre specie, che amano mantenere un velo di mistero nei loro movimenti, di lei sappiamo tutto.
Possiamo contare i suoi bulbi piliferi. Questo perché -come ben saprete- la CDW ama “postare” prima di tutto le sue foto. Lei ovviamente lo fa con ingenuità. La foto classica da documento di identità per intenderci, a 90, vista da dietro, con perizoma rosa da scolaretta, spesso seguita da frasi allarmanti del tipo: NoN cErKo SeSso FaCiLe/lontani i pervertiti/cerco tutto con la A maiuscola (Amicizia, Amore, Analfabetismo,Anal..e basta..)
Ma lungi dal fare di ogni erba un fascio andiamo a osservare due delle principali correnti di “pensiero” (?)
1) La corrente della carne da macello: io le adoro. Ho anche cercato di imitarle mettendo una foto dei miei piedi ma è stato un bassissimo tentativo malriuscito. Loro sono delle maestre. Tanti anni fa Top Girl rispondeva così a Culona80: “Cara Culona, non devi chiuderti in casa per quel tuo discutibile difetto fisico, devi imparare a valorizzare i tuoi punti di forza, tipo le sopracciglie, o le unghie delle mani…” Oggi preziosi consigli come questo sono stati rielaborati dall’uso delle nuove tecnologie, ed ecco che è tutto un proliferarsi di pezzi di coscia, di schiena, di tette.. c’è chi si guarda e si dice: “il mio mignolo destro sembra appartenere ad una gran gnocca, postiamolo!” Oppure: “ho un marcato strabismo di Venere ma il mio naso fa presupporre che sotto ci sia una bella bocca da p.. postiamolo!” Panze, cosce, apparecchi per i denti, occhi stralunati con espressione di godimento, foto di tatuaggi tribali/giapponesi (notissimo indice di selvaticità a letto)..tanti di quei pezzi di carne che manco una macelleria. Di alcune è possibile fare il puzzle: dunque i piedi…ce li ho…la bocca…ce l’ho…poi ho un occhio con l’occhiale da porca, uno chiuso e uno con l’occhiale da sole, mettiamoli assieme tutti e 3 vah…poi ecco ho la foto delle unghie con la french…la chiappa sinistra...un capezzolo di profilo intravisto attraverso una maglietta…uniamo il tutto et voilà! Mary Shelley non avrebbe saputo costruire di meglio.

2)La corrente delle ingegnose. Queste CDW sanno che a volte, una saggia posa, può fare miracoli. E non serve neanche photoshop. All’insegna del “ho notato che a testa in giù le mie tette sembrano più tonde e più sode” un esercito di nobili fanciulle assume pose incredibili: c’è chi si divarica su un letto (le gambe sembrano più lunghe..ehm) chi a pancia in giù schiacciandosi le tette fin sul mento, chi si fotografa dal basso verso l’alto (sembro più alta…ehm) e vai con foto in cesso, nello sgabuzzino delle scope dove c’è quella penombra fantastica ecc..

Cosa vogliono? Tutte sono ragazze dai grandi valori, che credono nella famiglia e nell’amore. Tutte sono “pazze”, “fuori di testa”, tutte amano “cogliere l’attimo fuggente” sono “sognatrici”, “contraddittorie”, “bastarde e stronze dentro”.

Ho il tremendo sospetto che avere davanti un monitor non sciolga solo le inibizioni ma anche la materia grigia.

Per oggi finisce qui. Per quanto riguarda gli approcci-tipo di queste cagne vi lascio un attimo in sospeso che devo consultare un team di esperti…se volete contribuire sarà cosa gradita, vi garantisco l’anonimato cosicché le CDW possano continuare a scrivervi senza sentirsi tradite o offese (non voglio suicidi sulla coscienza). Alla prox puntata!


LEGGI I COMMENTI (16) - PERMALINK



lunedì 28 luglio 2008 - ore 09:40


No, no e ...no!
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Oh sssignore dell’universo!!

1) è estate
2) è estate e fa caldo
3) è estate, fa caldo, e tutti sono in vacanza
4) è estate, fa caldo, tutti sono in vacanza e io sono in ufficio


5) i Casi Umani sono ancora tutti qui.

Detto questo vorrei un po’ di conforto, una pacca sulla spalla per intenderci, non eccediamo con il calore umano per carità.
A proposito di C.U. volevo annunziare che la categoria del Sidio ieri ha dato il meglio di sè..
Ho visto con i miei occhi scene di un Caso Umano Perseverante da non credere. Premetto che sto giro -grazie a dio- non è toccato a me. Il colmo è stato quando il soggetto in questione, dopo 700 sms e 49 chiamate a intervalli regolari di 10 minuti ha avuto il coraggio di aspettare circa 30/40 secondi (contestualizziamo l’accaduto, era notte fonda) e scrivere: "stella/principessina mia tutto bene???"

Io e la disgraziata di turno ci siamo guardate, in religioso silenzio abbiamo spento la tv, abbiamo imbracciato un’ascia e abbiamo cominciato a spaccare tutti i mobili del salotto, schiuma alla bocca. Io voglio dire...non è UMANAMENTE concepibile una roba del genere. EPPURE...!!

Questa settimana si annuncia già pesantissima..

PS: ho bisogno di un cappello da cowboy fuksia e di una maglietta con scritto: COPEVE




LEGGI I COMMENTI (24) - PERMALINK



mercoledì 9 luglio 2008 - ore 10:32


"E man ’vanti" !
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Innanzitutto: che nessuno si senta personalmente e brutalmente accusato

Io vorrei che mi venisse data una spiegazione plausibile a questo “costume”. Una volta, quando la sottoscritta era una agguerrita ragazzina approdata nel magico mondo delle relazioni uomo-donna, le cose erano tanto semplici. Sia per me, sia per quelli che conoscevo più vecchi di me. Mia madre conferma. Se conoscendosi 2 persone si piacevano iniziavano a inciuciare, formavano una graziosa coppietta e poi vabbè, poteva succedere qualunque cosa come è normale che sia.

Oggi si verifica uno strano fenomeno:
-Piacere, Francesca!
-Piacere, io non mi sposerò prima dei 50 anni!! (Detto con fare esultante, anche con una punta di orgoglio, come dire “ci ho pensato e ci ho riflettuto su questa cosa, sono stato bravo”)

Un banale esempio.

Perché poi c’è quello che comunemente ti dice: “Sei una donna davvero intelligente, sei bella, saresti un’ottima madre (giuro che è stato detto anche questo! ) sei ..blablabla…però sappi che in questo momento non voglio una storia seria” (nel senso di continuativa ed esclusiva, ovviamente). Un vero peccato che il soggetto in questione un mese dopo stia già convolando a nozze con la prima che è passata. (E qui qualcuno me la deve proprio spiegare!!)

L’alternativa spudorata: “Mi piaci perché in questo mondo pieno di zoccole –e ce ne sono tante tesoro, non puoi neanche immaginare quante (Com’è che lo sai?) tu invece sei proprio una brava ragazza, però sappi che io sono un libertino” (Ah ecco!).

Quello che te lo ricorda in continuazione: “Ciao caro come va?” “Bene, anche perché ci frequentiamo e basta..”

Quello che ha persino paura a dargli un nome: “Perché credi che io …(ci pensa) che io…(rimugina)..che io mi relazioni con te? (c**o, io mi relaziono anche con le piante o con le bestie, devo avere proprio lasciato il segno sto giro eh??!!)

Ora io vorrei capire: di che cosa si ha paura? Che poi pare che le donne siano delle specie di mostri che vogliono fregare i partner e mettere su famiglia a tutti i costi! Ma chi l’ha detto? Io credo che si dovrebbe semplicemente voler vivere una storia per quello che è e per quello che può dare, senza mani avanti. Non amo generalizzare ma a me sembra che molte donne -forse per indole o non so per cos’altro- siano + disposte a mettersi in gioco anche a costo di farsi del male. e che qualcun’altro si caghi sotto alla sola idea! E qui spero di non aver ragione!


Vaiii, riempitemi di carneee!

LEGGI I COMMENTI (56) - PERMALINK



martedì 1 luglio 2008 - ore 20:50


Quizzone
(categoria: " Vita Quotidiana ")


In questa foto sono nascosti alcuni noti spritzini. Le domande sono:
- Chi sono?
- Che anno correva?
- Che c**o ci facevano lì?




clicca sull’immagine per ingrandire


LEGGI I COMMENTI (43) - PERMALINK



martedì 24 giugno 2008 - ore 11:06



(categoria: " Vita Quotidiana ")




Non sono pronta per questo post, ma inutile attendere ancora, tanto so che non lo sarò mai.

Ciao Levireth, grazie

quel discorso in sospeso è ancora valido


LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


Annette rossofuoco skylock jojoe81 catcher chanel zilvio markoski D_r_A_K_e Guglielmo Sextoy
questo template è opera sua:
*template*


BOOKMARKS


YOOX.COM
(da Tempo Libero / Bellezza )
That's hot! ;-)
(da Tempo Libero / Bellezza )


UTENTI ONLINE:



OTTOBRE 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31