Spritz.it - Valelapena's HOME - BLOG DIRECTORY - IL TUO BLOG - Segnala qs BLOG




NICK: Valelapena
SESSO: w
ETA':
CITTA':
COSA COMBINO:
STATUS: middle

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[PROFILONE COMPLETO]

[ SCRIVIMI ]



STO LEGGENDO


HO VISTO


STO ASCOLTANDO


ABBIGLIAMENTO
del GIORNO


ORA VORREI TANTO...


IN QS PERIODO STO STUDIANDO...


OGGI IL MIO UMORE E'...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...


ORA VORREI TANTO...




PARANOIE
Nessuna scelta effettuata

 


MERAVIGLIE

Nessuna scelta effettuata




“ ”

(questo BLOG è stato visitato 36911 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite,


ULTIMI 10 messaggi
(per leggere i precedenti naviga attraverso il calendarietto qui a destra:
i giorni linkati sono quelli che contengono interventi )


martedì 20 aprile 2010
ore 15:55
(categoria: "Vita Quotidiana")



La mia felicità sono io, non tu,
non soltanto perchè tu puoi essere fugace,
ma anche perchè tu vuoi che io sia ciò che non sono.
Io non posso essere felice quando cambio
soltanto per soddisfare il tuo egoismo.
E non posso sentirmi felice quando mi critichi
perchè non penso i tuoi pensieri,
e non vedo come vedi tu.
Mi chiami ribelle.
Eppure ogni volta che ho respinto
le tue convinzioni tu ti sei ribellato alle mie.
Io non cerco di plasmare la tua mente.
So che ti sforzi di essere te stesso.
E non posso permettere che tu mi dica cosa devo essere…
Perchè sono impegnata ad essere me.



LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

lunedì 1 marzo 2010
ore 15:08
(categoria: "Vita Quotidiana")


Il Provolone
Nuovo termine imparato ieri...e mi sono resa conto di quanti ne conosco!


Il provolone è un fastidiosissimo surrogato d’uomo che ha come solo e unico scopo nella vita quello di molestare qualsiasi essere di sesso femminile, allo scopo di passare una piacevole serata. Lo si trova praticamente ovunque ci sia una concentrazione anche minima di figa. Si distingue dal morto di figa perché mentre quest’ultimo si limita alla contemplazione passiva della figa, il provolone è alla continua caccia del pelo .

Provola abbestia
Un grande amico e compagno di avventure del provolone.È l’esemplare più ammorbante, fastidioso e temuto, perché non ha alcun criterio di selezione: ci prova con chiunque, dovunque, in qualsiasi circostanza o situazione, e con qualsiasi mezzo gli passi per la testa, senza le benché minima pianificazione. Si lascia guidare dall’ispirazione, ma la sua scarsa metodica non gli consente di raggiungere risultati soddisfacenti. A volte si trasforma in stupratore pur di raggiungere il suo obiettivo, ma il più delle volte si limita a ululuare al plenilunio dopo un insuccesso. Nei rari casi di successo racconta a tutti i suoi amici, reali o immaginari che siano, le sue prestazioni sessuali nei minimi dettagli, portando con sè materiale comprovante la veridicità delle sue gesta: oggetti personali sottratti alla preda, vibratori, frustini, preservativi usati e, nei casi più estremi, video girati di nascosto durante l’amplesso.

Provola cazzaro
Non è realmente un provolone, perché di fatto non ci prova mai con nessuna, in quanto è troppo impegnato a raccontare a chiunque abbia la sfortuna di capitargli sotto tiro le sue mirabolanti prestazioni sessuali, che ovviamente fanno invidia a quelle di Rocco Siffredi, avvengono con partner rimorchiate e convinte a copulare dopo cinque minuti di conoscenza, ma di cui non può mai rivelare l’identità per non metterle in imbarazzo. L’interlocutore, di solito, si chiede quando il provola cazzaro abbia il tempo di fare ciò che millanta, dato che passa quasi tutto il suo tempo a raccontare cazzate che vanno contro qualsiasi legge naturale e fisica, ma tutto ciò è solo un dettaglio. Il provola cazzaro ha sempre ragione, e guai a mettere in discussione la veridicità delle sue storie. Si evolve in serial killer.

Provola finto gentiluomo
È l’esemplare più subdolo. Si presenta come il classico bravo ragazzo, che cerca il vero amore e dà grande importanza alle emozioni, al contrario di tutti i materialisti che lo circondano e che pensano solo al sesso. È un accorto pianificatore e studia ogni singola mossa per far cadere la preda, prescelta con la massima attenzione e secondo rigorosi criteri scientifici, nella sua ragnatela. Quando viene tanato e rimedia un due di picche non si dà per vinto, e punta subito una nuova preda, sempre scelta attraverso i seguenti criteri scientifici:

alto livello di lobotomizzazione cerebrale, ingenuità a livelli di un neonato, livello culturale di un’ameba, scarsa esperienza sessuale (il provola gentiluomo deve spacciare l’eiaculazione precoce che lo affligge per un tempo di durata normale) abuso di cioè e girl power.
Quando invece raggiunge il suo obiettivo, non lo sbandiera al mondo in maniera diretta, ma, essendo profondamente subdolo, si limita a velate allusioni al fatto che ha una ragazza e che se la tromba, in quanto è convinto che ciò aumenti il suo prestigio sociale.


LEGGI I COMMENTI (3) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 28 gennaio 2010
ore 15:20
(categoria: "Vita Quotidiana")


un po’ di nail


figata




Oribbile...









ghe voe corajo


LEGGI I COMMENTI (6) - SEGNALA questo BLOG

martedì 26 gennaio 2010
ore 15:08
(categoria: "Vita Quotidiana")


I segnali del tradimento
1. Non si preoccupa delle tue necessità.

2. Inizia a farti un sacco di regali: così si sente meno in colpa.

3. Il suo comportamento ti dà la sensazione che qualcosa non va. Se ti senti così, segui il tuo istinto: fare finta di niente sarebbe come far finta di non vedere. Conosci le sue abitudini, i suoi atteggiamenti e la sua routine meglio di chiunque altro: se cambia qualcosa, fai bene a essere sospettosa.

4. Ha iniziato a discutere frequentemente con te. In questo modo può fare la parte di quello arrabbiato che esce di casa per farsi un giro: è una scusa per incontrarsi con l’altra. Poi certo, sarà anche un po’ nervoso per come ti sta trattando ma alla fine prende due piccioni con un fava.

5. Quando discutete o litigate accenna continuamente alla possibile fine della vostra relazione.

6. Spesso è di cattivo umore ma sembra riprendersi e stare meglio quando siete lontani. Se la vostra relazione dura da tempo probabilmente sta tenendo il piede in due scarpe.

7. Non ti parla più: vivete insieme ma non interagite. È diventato freddo e distante e non sembra tenere conto dei tuoi sentimenti.

8. I suoi gusti musicali sono cambiati quasi all’improvviso, presta più attenzione al suo aspetto o indossa cose che prima non metteva.

9. Manca di autostima: non significa necessariamente che ha un’altra ma una persona insicura spesso guarda agli altri e potrebbe aver trovato sicurezza nell’altra relazione.

10. Critica in continuazione un’altra persona: in qualche modo sta cercando di farti credere che mai e poi mai potrebbe interessargli, in realtà potrebbe esserne attratto in qualche modo.

11. Ha sempre da dire su cose di te che un tempo gli piacevano.

12. Si offende facilmente per i tuoi commenti, anche quando sono inoffensivi.

13. Non è più attento a te, ai vostri figli o alla vita di casa in generale.

14. Chiude la porta quando sei in giro per casa, mentre prima la lasciava aperta (magari per parlare con lei online o per prendere in qualche modo le distanze da te).

15. Ha smesso di farti complimenti sul tuo aspetto.

16. Ha smesso di dirti "ti amo".

17. Fa l’aria colpevole quando fai qualcosa di carino per lui, tanto da farti dubitare di stare facendo qualcosa di giusto. Se davvero ti sta tradendo, probabilmente sta solo riflettendo sul suo comportamento.

18. Gira le carte in tavola, magari ti accusa di avere una relazione, anche se non ha uno straccio di prova.

19. Ormai passa più tempo con gli amici che con te.

20. Non è interessato al futuro della vostra relazione.

21. Ha smesso di essere affettuoso.

22. È più interessato a leggere un libro o a guardare la televisione che a parlare o a fare l’amore con te.

23. Parla spesso dei suoi problemi a un’altra persona. Magari a bassa voce e riaggancia non appena ti vede.

24. Ha iniziato a usare espressioni nuove o giochi di parole che non ha mai usato con te.

25. Dedica meno tempo a te e ai vostri bambini.Sembra che ci sia sempre qualcosa che non va e/o non sembra sereno come un tempo.

26. Ti sembra distante col pensiero, ma quando gli chiedi di parlarvene o a cosa sta pensando ti risponde che non c’è nulla. Ed è diventato molto geloso della sua privacy.

27. Sembra disinteressato e distante mentre fate sesso.

28. Cita spesso un’altra o l’ha citata in più di un’occasione.

29. Sobbalza o è confuso quando si sveglia. Forse non è sicuro del letto o con quale persona di trova.

30. I vostri amici vi chiedono che cosa succede: i conoscenti più stretti e i familiari si accorgono subito se tra voi c’è tensione, talvolta prima che ve ne rendiate conto voi stessi.

31. Si risente facilmente se gli fai delle banali domande su voi due o ha reagito malamente quando gli hai chiesto se ti sta tradendo.

32. Il suo modo di dormire è cambiato: anche se quando dorme è stanco, ha sonni irrequieti, incubi frequenti e ha iniziato a parlare.



LEGGI I COMMENTI (5) - SEGNALA questo BLOG

mercoledì 20 gennaio 2010
ore 10:14
(categoria: "Vita Quotidiana")


Cambiamento
Oltre alla rottura di un traslocco e a tutto quello che comporta in se...quello che ci sta dietro è molto molto più pesante, ve lo assicuro!
so sa esauria tosi.



Giustamente chi sa...mi ha detto che la palla in foto dovrebbe essere di MERDA

Approvo!!!


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

lunedì 18 gennaio 2010
ore 00:25
(categoria: "Vita Quotidiana")



...altra risposta non può essere che stare bene noi, tutto il resto viene poi avendo la magnifica possibilità di amare profondamente.



COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 14 gennaio 2010
ore 09:48
(categoria: "Vita Quotidiana")


Adagio - Lara Fabian
[traduzione italiano]
Non so dove trovarti
Non so come cercarti
Ma sento una voce che
Nel vento parla di te
Quest’ anima senza cuore
Aspetta te
Adagio
Le notti senza pelle
I sogni senza stelle
Immagini del tuo viso
Che passano all’ improvviso
Mi fanno sperare ancora
Che ti trovero
Adagio
Chiudo gli occhi e vedo te
Trovo il cammino che
Mi porta via
Dall’ agonia
Sento battere in me
Questa musica che
Ho inventato per te
Se sai come trovarmi
Se sai dove cercarmi
Abbracciami con la mente
Il sole mi sembra spento
Accendi il tuo nome in cielo
Dimmi che ci sei
Quello che vorrei
Vivere in te
Il sole mi sembra spento
Abbracciami con la mente
Smarrita senza di te
Dimmi chi sei e ci credero
Musica sei
Adagio


STO BOCIA MI HA FATTO VENIRE I LACRIMONI QUANDO L’HO SENTITO, PAZZESCO.




bellissimo suo fratello che si commuove


LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

giovedì 7 gennaio 2010
ore 15:01
(categoria: "Vita Quotidiana")



E FUORI DA COGLIONI ANCHE QUESTE FESTE NATALIZIE

*AUGURI! AUGURI! AUGURI!*

A PAR CARITA’...


LEGGI I COMMENTI (7) - SEGNALA questo BLOG

venerdì 1 gennaio 2010
ore 13:56
(categoria: "Vita Quotidiana")


Io so
Il 2009 è stato un anno difficile
ma con il 2010 un sogno è vicino
ho lasciato per strada molto, ma sto ritrovando la cosa più importante...
Non mi interessano le cose superficiali, lo so pretendo molto, ma perchè merito molto.
Anche se a volte appaio "ferma" in realtà dentro sono un treno in corsa che va dritto alla sua meta, la strada è lunga ma si fa sempre più vicina.
C’è ancora molto da percorrere, ma so che ora sono pronta.



LEGGI I COMMENTI (1) - SEGNALA questo BLOG

martedì 29 dicembre 2009
ore 18:08
(categoria: "Vita Quotidiana")



Anche se tu ti esaminassi, troveresti che non sei niente, e là troveresti Dio...cioè, troveresti Dio invece di trovar te stesso, e non rimarrebbe niente di te tranne un nome senza forma.



LA PAROLA CE L’HO
LE DIFESE ANCHE
QUINDI ATTENTION



COMMENTA (0 commenti presenti) - SEGNALA questo BLOG


> > > MESSAGGI PRECEDENTI
AGOSTO 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

RICERCA:
Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


BOOKMARKS

Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE: