BLOG MENU:


Snowy, 27 anni
spritzina di Roma
CHE FACCIO? Giurisprudenza
Sono sistemato

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

Il lampionaio di Edimburgo

HO VISTO

Sarebbe un lungo elenco!!!

STO ASCOLTANDO

Un po’ di tutto quello che capita a tiro...

La voce del mio amore...

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Comodo come sempre

ORA VORREI TANTO...

Rimettere su almeno un paio di chiletti!!!

STO STUDIANDO...

WOLOF!

...Come vivere senza dovermi incazzare ogni 10 secondi perchè vivo in un mondo di coglioni...


OGGI IL MIO UMORE E'...

"Sono stanca della patetica stupidità di tutta la maledetta specie umana"


ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


1) chi maltratta i poveri animali! Ma come si fa?
2) doversi alzare da sotto il piumone alle 7 di mattina in pieno inverno
3) scoprire di appartenere,seppur alla lontana,alla famiglia berlusconi....oh my god....sudo freddo al solo pensiero.
4) Scoprire che tutto quello per cui stai lottando è inutile,perchè sei l'unico ad andare contro corrente e capire che il mondo non cambierà mai perchè alla maggior parte della gente va bene cosi'...
5) Sapere che una persona cerca di distruggere la vita della persona che ami con bugie e sotterfugi e trovarti distrutto anche tu perchè non capisci il motivo di tanta cattiveria...
6) Sentirsi così vicini ma così lontani nello stesso momento, voler fare di tutto per realizzare il tuo sogno e non saper da che parte cominciare...
7) Ma perché ci deve sempre essere qualcuno che rompe i ******** e mi rovina la giornata ???

MERAVIGLIE


1) scoprire di avere quello che hai sempre voluto ...e sentire di voler perdersi ancora nello stesso abbraccio
2) svegliarsi accanto alla persona che si ama
3) Scoprire una bugia e dire al bugiardo di turno "SGAMATO"!!!
4) non sognare+la notte perchè il tuo sogno è abbracciato a te..
5) Svegliarsi una mattina che si puo' continuare a dormire,stiracchiarsi,aprire gli occhi,vedere che il tuo amore è li',vicino a te,abbracciarlo e riaddormentarti al calduccio...
6) essere lontano,pensare alla persona che ami e asciugarti gli occhi,perche' ti fa sentire felice anche se non e' qui con te....
7) I sensi deragliati all'irrazionale, nell'intimo e nobile contatto con la partner


...I’m addicted to your smell and to your skin and to your smile...




(questo BLOG è stato visitato 13127 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





mercoledì 20 maggio 2009 - ore 11:43


CHI L’AVREBBE MAI DETTO?
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Non credo che questo post abbia bisogno di tante parole...credo che parli sufficientemente da sè
Solo qualche piccolo commento alle immagini

ROMA 28 MAGGIO 2009











eh si...



...è tutto vero



I testimoni...



I miei Pilastri...(Mamma e Papà)



La mia famiglia





Lei è mia nipote



Le mie Rocce (Luciano, Roberto e ovviamente mio marito )



Il riposo prima della festa serale...sembro un po’ Biancaneve...


Forse vi delizierò con altre immagini...mancano quelle del pranzo...però credo che il concetto sia abbastanza comprensibile anche così

Inutile aggiungere che è stato il giorno più bello della mia vita...




LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



mercoledì 29 aprile 2009 - ore 10:06


PROPAGANDHI
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Erano più di due anni che volontariamente non andavo a un concerto Hardcore. Anche Punk. Anche Punk-Hardcore. Anche Hardcore Melodico...insomma...erano più di due anni che avevo COMPLETAMENTE abbandonato la "scena"...i motivi erano più che validi e li elenco brevemente in ordine sparso e non necessariamente in ordine di importanza: mi ero stancata (e lo sono tutt’ora) dell’aspetto commerciale che ha coinvolto, avvolto, avviluppato, soffocato e illordato la così detta "scena": figli di papà che si puliscono il culo coi soldi (di papà) che si divertono a fare i punkettoni e si atteggiano a intellettualoidi del cazzo quando c’hanno forse 14 anni e anche le loro mamme non erano nate quando i clash hanno pubblicato london calling. le INGUARDABILI E INSOPPORTABILI pin-up dell’ultima ora che si atteggiano a dive quando manco sanno che vor dì pin-up perchè ok FORME GIUNONICHE ma santoddio gli armadi e i comodini non rientrano nelle categoria "giunonica", semmai in quella "obesa"...quindi se sei alta tra un metro e una vigorsol e un metro e una caciotta e sembri un barilotto di rum, non atteggiarti a vestirti da pin-up perchè fai ridere. fai tristezza. e sembri una persona affetta da nanismo uscita da qualche villaggio fricchettone dei puffi, non una pin-up...e cmq è tutta finzione. è tutta moda...è SOLO moda. i teste di cazzo che salgono sul palco, smontano i microfoni, cantano al posto del cantante, urlano al posto dei coristi e non fanno vedere un concerto (che magari hai anche pagato un TOT di euro) in pace e che prego sempre che quando se lanciano qualcuno NON li prenda e si rompano serenamente e con buona pace di tutti le CORNA sul cemento.
Insomma... una serie di cose che DAVVERO non riuscivo a sopportare più mi hanno indotta a NON frequentare questi ambienti ormai STRACOLMI di gentaglia.

PERO’.

Sabato camminando per San Lorenzo noto con la coda degli occhi 3 lettere a me familiari: "DHI"...un secondo dopo ero attaccata al muro a strappare i manifesti che coprivano le prime lettere di questa coda...ed erano proprio PROPAGANDHI...28 Aprile a Roma Forte Prenestino.
A momenti piango di gioia...
Ho deciso che ci sarei andata anche senza una gamba e così è stato (ieri e l’altro ieri ha DILUVIATO tutto il giorno)...
...E RAGAZZI se ne è valsa la pena!!!!!
L’UNICO e sottolineo L’UNICO gruppo che ancora valga la pena ascoltare, supportare e andare a vedere!!!!
GIURO!
E con loro è tutta un’altra storia: età media 25 anni, perchè per apprezzarli tocca avere un cervello con almeno 2 neuroni funzionanti.
Niente pin-up dei miei coglioni perchè non possono appizzare il culo e la gente va là per vedere il gruppo e ascoltare il concerto non tette e culi (sempre per il motivo di cui sopra dei 2 neuroni....)
Niente BAMBINI!!!
Niente figli di papà intellettualoidi!!!
INSOMMA IL PARADISO!!!

Ho sentito che stasera suonano a venezia.
TELETRASPORTATECIVI.
VOLATECI.
CORRETECI.
Insomma fate come cazzo volete ma SIATECI!!!!
Ne vale davvero la pena....ovviamente se avete più di due neuroni funzionanti nella testa.

Se invece ascoltate Tiziano Ferro, Fabri Fibra, Marco Carta e/o avete velleità da pin-up e/o appartenete in qualunque modo a una delle categorie sopra elencate, vi prego, vi supplico, vi scongiuro, rimanete a casa a guardare la TV e non rovinate uno spettacolo stupendo a chi ama questo gruppo e condivide totalmente il loro pensiero.
LESS TALK. MORE ROCK.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 15 gennaio 2009 - ore 03:34


Primo post del 2009...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


...si ok auguri a tutti. Finito il 2008 per fortuna comincia il 2009 speriamo bene.
Le feste sono passate in allegria e serenità, sempre con il mio amore e con gli affetti più cari accanto
Detto questo parliamo di cose serie vi prego
VIDEO
Guardatelo.
Io ne avevo sentito parlare e mi si erano rizzati i capelli in testa.
Ora che l’ho visto e l’ho sentito...temo di averli persi tutti ed essere rimasta calva (e traumatizzata) per sempre.
Spero solo che questo apra gli occhi a un po’ di persone e tappi definitivamente la bocca ad altre...
...e anche oggi finisco con una citazione che da il nome a un gruppo di feisbuc...
"Perchè non mettiamo una tassa sulle parole, così sentiamo meno cazzate?"

..io lo proporrei anche per le parole scritte...

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 5 dicembre 2008 - ore 16:41


Esame di cintura...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


.....AHAUHAUAHUhauahuahuahuHAUAHUAHAUHAuahuah
Risata isterica...
Devo fare l’esame di cintura...per diventare una misera cintura gialla...dopo 3 settimane di lezione!?!?!?!?!?!!?
Ma siamo impazziti? Io mi rompo il ginocchio di nuovo, lo so, me lo sento...


Vabè...proviamoci...per quei santi uomini dei miei istruttori...
Certo però pure loro...potevano fissare la data dell’esame un po’ più in là no???

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 22 novembre 2008 - ore 17:51


Sono morta...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


...essì...
perchè io, come tutte le cose della mia vita, o le faccio bene e le faccio tutte, oppure non faccio un cazzo.
Ecco.
Dunque per fare un breve riassunto...mi sono sempre rotta le palle alle solite lezioni di aerobica, step, gag, fat burning, total body e tutte queste bellissime attività che secondo me sono più una punizione divina e corporale più che dei corsi di attività fisica...
del resto anche andare a fare la ginnastica dei vecchi non mi attirava granchè...quindi decisi, un tot di anni fa, di iscrivermi con il mio migliore amico a kick boxing.
E fu l’amore!!!
Avevo trovato lo sport della mia vita, nonchè una gran voglia di spaccare il culo al mondo ed uscivo ogni sera di casa con la speranza che venisse qualcuno a rompermi i coglioni per assestargli un paio di colpi
Senonchè...mi ruppi il menisco e da dopo l’operazione non ho fondamentalmente fatto un cazzo.
2 anni di ozio totale.
Nei quali ho perso peso e sono diventata secchetta (cosa che non mi piace per niente...) e ho perso anche i miei adorati muscoli da calciatore e da scaricatore di porto
QUINDI ho deciso di ricominciare kick boxing
e siccome nella mia bellissima palestra paghi un tot al mese e puoi fare tutto quello che ti pare io mi sono organizzata la mia settimana in questo modo:

Lun. Mer. Ven h: 16.30----> PILATES (che vi giuro è una tortura ma dopo 3 lezioni si vedono i primi muscoletti che vi sorridono )

Mar. Gio. h: 19.30----> PREPUGILISTICA h: 20.30----> KICK BOXING

Gio. Sab. h: 16.30----> MACUMBA

Ora...dopo questa settimana così organizzata e cominciata LUNEDì dopo due anni di NIENTE...inutile dirvi come mi sento!!!

Come al solito non ho mezze misure o come al solito non mi regolo...però che ci devo fare? io sono fatta così...o tutto o niente...e soprattutto o tutto insieme o niente compromessi
...e stasera mi sono meritata una bella serata casalinga con un luuuungo e rilassantissimo massaggio aromatico a lume di candela

BUON WEEK-END ANCHE A VOI!!!



LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



sabato 8 novembre 2008 - ore 15:40


Caro Silvio Berlusconi, non è ora di smetterla di dire puttanate??
(categoria: " Vita Quotidiana ")


"Nulla è impossibile" di Marco Travaglio
l’Unità, 7 novembre 2008

"In America - dice Obama - nulla è impossibile". Ma anche l’Italia non scherza, visto il benvenuto che gli han dato Gasparri ("ha vinto Al Qaeda") e Al Tappone ("Obama è abbronzato"). La boiata razzista del Cainano s’inserisce in una tradizione che l’ha reso celebre nel mondo, perché è fuori dai patrii confini che dà il meglio. Le corna a Caceres, in Spagna. L’atterraggio in Estonia ("Bella, l’Estuania"). Le molestie a un’operaia della Merloni in Russia ("voglio baciare la lavoratrice più bella", con Putin che osservava gelido l’amico Silvio intento ad arrampicarsi sulla giunonica ragazza in fuga). Il ricordo dell’11 settembre ("voglio ricordare l’attacco del comunismo alle due torri"). Gl’insulti al mondo islamico ("Dobbiamo esser consapevoli della superiorità della nostra civiltà su quella islamica, ferma a 1400 anni fa)". Le ganassate da latrin lover col danese Rasmussen ("E’ più bello di Cacciari, lo presenterò a Veronica") e col tedesco Schroeder ("Parliamo di donne: tu te ne intendi, ne hai cambiate tante, eh eh"). Il "kapò nazista" al socialista tedesco Schulz. La mania di regalare orologi a chiunque, anche durante il G8 mentre parlava Chirac. E poi i tentativi di rimediare alle gaffes, raddoppiandole. Come quando rivelò di aver "dovuto riesumare le mie doti di play boy e fare la corte alla presidente Tarija Halonen per portare da Helsinki a Parma l’agenzia alimentare europea". La Finlandia protestò, e lui esibì una foto della Halonen: "Ma vi pare che io mi metta a far la corte a una così?". Pezo el tacon del buso. Infatti l’altroieri ha dato degli "imbecilli" e poi dei "coglioni" a quelli che non hanno gradito il suo umorismo da Ku Klux Klan, mandandoli alla fine "affanculo". Ora si spera che non incontri mai Mandela: "Ohè, Nelson, troppe lampade eh?".










Di mio in questo post non c’è nulla...nè il titolo (è il nome di un gruppo su facebook al quale sono iscritta) nè il contenuto che è ovviamente di Marco Travaglio...però valeva ugualmente la pena postare il tutto

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 28 ottobre 2008 - ore 20:14


ATTUALITA’ .
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ci siano pure scuole di partito o scuole di chiesa. Ma lo Stato le deve sorvegliare, le deve regolare; le deve tenere nei loro limiti e deve riuscire a far meglio di loro. La scuola di Stato, insomma, deve essere una garanzia, perché non si scivoli in quello che sarebbe la fine della scuola e forse la fine della democrazia e della libertà, cioè nella scuola di partito.

Come si fa a istituire in un paese la scuola di partito? Si può fare in due modi. Uno è quello del totalitarismo aperto, confessato. Lo abbiamo esperimentato, ahimè. Credo che tutti qui ve ne ricordiate, quantunque molta gente non se ne ricordi più. Lo abbiamo sperimentato sotto il fascismo. Tutte le scuole diventano scuole di Stato: la scuola privata non è più permessa, ma lo Stato diventa un partito e quindi tutte le scuole sono scuole di Stato, ma per questo sono anche scuole di partito. Ma c’è un’altra forma per arrivare a trasformare la scuola di Stato in scuola di partito o di setta. Il totalitarismo subdolo, indiretto, torpido, come certe polmoniti torpide che vengono senza febbre, ma che sono pericolosissime... Facciamo l’ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuol fare la marcia su Roma e trasformare l’aula in alloggiamento per i manipoli; ma vuol istituire, senza parere, una larvata dittatura. Allora, che cosa fare per impadronirsi delle scuole e per trasformare le scuole di Stato in scuole di partito? Si accorge che le scuole di Stato hanno il difetto di essere imparziali. C’è una certa resistenza; in quelle scuole c’è sempre, perfino sotto il fascismo c’è stata. Allora, il partito dominante segue un’altra strada (è tutta un’ipotesi teorica, intendiamoci). Comincia a trascurare le scuole pubbliche, a screditarle, ad impoverirle. Lascia che si anemizzino e comincia a favorire le scuole private. Non tutte le scuole private. Le scuole del suo partito, di quel partito. Ed allora tutte le cure cominciano ad andare a queste scuole private. Cure di denaro e di privilegi. Si comincia persino a consigliare i ragazzi ad andare a queste scuole, perché in fondo sono migliori si dice di quelle di Stato. E magari si danno dei premi, come ora vi dirò, o si propone di dare dei premi a quei cittadini che saranno disposti a mandare i loro figlioli invece che alle scuole pubbliche alle scuole private. A "quelle" scuole private. Gli esami sono più facili, si studia meno e si riesce meglio. Così la scuola privata diventa una scuola privilegiata. Il partito dominante, non potendo trasformare apertamente le scuole di Stato in scuole di partito, manda in malora le scuole di Stato per dare la prevalenza alle sue scuole private. Attenzione, amici, in questo convegno questo è il punto che bisogna discutere. Attenzione, questa è la ricetta. Bisogna tener d’occhio i cuochi di questa bassa cucina. L’operazione si fa in tre modi: ve l’ho già detto: rovinare le scuole di Stato. Lasciare che vadano in malora. Impoverire i loro bilanci. Ignorare i loro bisogni. Attenuare la sorveglianza e il controllo sulle scuole private. Non controllarne la serietà. Lasciare che vi insegnino insegnanti che non hanno i titoli minimi per insegnare. Lasciare che gli esami siano burlette. Dare alle scuole private denaro pubblico. Questo è il punto. Dare alle scuole private denaro pubblico"

Piero Calamandrei - discorso pronunciato al III Congresso in difesa della Scuola nazionale a Roma l’11 febbraio 1950

Questo discorso di Piero Calamandrei in difesa della Scuola Pubblica ha quasi sessanta anni ma sembra scritto oggi.
La differenza sta nel fatto che quella che Pietro Calamandrei poneva come una ipotesi astratta è diventata oggi, purtroppo, realtà attraverso un "totalitarismo subdolo, indiretto, torbido. come certe polmoniti torpide che vengono senza febbre ma che sono pericolosissime".
La differenza sta nel fatto che il "partito dominante" ipotizzato da Pietro Calamandrei oggi non vuole neanche "rispettare la Costituzione" ma vuole anzi deliberatamente stravolgerla non rispettando neppure le procedure che i Padri Costituenti avevano posto a guardia della stessa per impedirne lo scempio e andando avanti a colpi di decreti legge come il "lodo Alfano" con il quale si vuole assicurare l’impunità alle quattro, ma soprattutto ad una, più alte cariche dello Stato.
Il tutto in mezzo all’indifferenza o meglio all’assuefazione dell’opinione pubblica ormai soggiogata con l’antico metodo del "panem et circenses" ( ma tra poco resteranno soltanto i circenses) e al disfacimento di una opposizione che, come dice una delle poche voci non omologate rimaste nel nostro parlamento, oscilla ormai tra la "collaborazione e il collaborazionismo".

Se ne sono accorti per fortuna i nostri giovani e la loro consapovolezza, così lontana dall’ottundimento ormai imperante, ha dato vita ad una rivolta trasversale, senza colori politici dato che di quella cosa sporca che è diventata la politica in Italia tanti giovani si vogliono tenere lontani, che ha fatto sentire l’esigenza ad una delle anime più nere della nostra Repubblica di suggerire all’attuale ministro degli interni di adoperare gli stessi metodi da lui adoperati negli anni 70.
Cioè "infiltrare il movimento di agenti provocatori" per fari si che, con il loro aiuto "devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città" per potere cosi poi avere il pretesto di "mandarli tutti in ospedale, picchiarli e picchiare anche i docenti" , soprattutto "le maestre ragazzine".
Verso i ragazzini quello che giustamente un tempo veniva chiamato "Kossiga" deve avere un odio viscerale, basta ricordare quello che diceva un tempo di Rosario Livatino, il "giudice ragazzino", morto per servire lo Stato, non certo lo Stato rappresentato da Cossiga, e perchè lasciato solo dallo Stato, questa volta si dallo Stato rappresentato da Cossiga.
Quello stesso Cossiga che chiamò a far parte della commissione ristretta costituita per l’emergenza del sequestro Moro anche, sotto falso nome, Licio Gelli. Come chiamare Goering a difendere gli ebrei.
A fronte di queste minacce, a fronte dell’incitamento a usare i manganelli contro i nostri figli che lottano per il loro futuro sarebbe una colpa ben più grave delle tante che già ci portiamo addosso per avere consegnato loro questo paese quello di restare inerti, di approvare a parole la loro rivolta ma delegare solo a loro questa lotta.
Lo abbiamo già fatto in troppe altre occasioni con dei magistrati, con dei poliziotti, con dei giornalisti, con tante altre vittime del potere costretti, anche per colpa nostra, a diventare degli eroi.
E’ un dovere imprescindibile per noi scendere in prima linea e offire le nostre fronti, i nostri corpi, a quei manganelli che vorrebbero colpire i nostri giovani.
Siamo noi ad esserci meritato questo paese, non loro.

-Salvatore Borsellino-

Io non credo ci sia null’altro da aggiungere da parte mia alle parole "antiche" di Calamandrei e a quelle più "giovani" di Borsellino.
Forse solo il fatto che io in piazza ci sono stata, ci sarò e ci sono...insieme anche ai miei genitori.
Rimanere a casa e parlare "contro" non serve a niente. Forse nemmeno manifestare cambierà le cose, ma almeno provoca disagio.




LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



sabato 18 ottobre 2008 - ore 19:28


Where are all the stupid people from?...
(categoria: " Vita Quotidiana ")


...And how they get to be so dumb?

Traduco per quelle pochissime persone che ancora non conoscono questo testo o che non ne capiscono il significato...

"Da dove viene tutta la gente stupida? E come ha fatto a diventare così idiota?"

Penso che questo sia il quesito del secolo
E penso che sia proprio quello destinato a rimanere senza una risposta...

L’unica cosa che mi rende felice è sapere che per mia fortuna posso decidere liberamente chi frequentare...per il momento...

Quello che non sopporto nella vita è aver a che fare con persone stupide, lente di comprendonio, vuote, che aprono la bocca solo per dargli fiato, presuntuose, saccenti, paranoiche, egocentriche, convinte che il peso del mondo sia tutto sulle loro spalle o che gli occhi del mondo siano tutti rivolti verso di loro...per non contare coloro che invece non fanno altro che piangere o incazzarsi per dei problemi INESISTENTI che (come dice il saggio facebook) si risolverebbe con uno STICAZZI o con un VAFFANCULO.

Si beh non ci sono molte virgole in questo periodo ma sapete com’è...certe cose che uno ha sullo stomaco o le dice tutte d’un fiato o non le dice più.

Vorrei dire una cosa a queste persone:
R I P I G L I A T E V I

Basta sfrantumare le palle a chi vi sta intorno con i vostri inutili problemi, basta sfracassarci i coglioni con le minchiate che vi passano per la mente, basta parlare a vanvera giusto per parlare e per renderci partecipi del vuoto cosmico che avete in mezzo alle orecchie!!!
B A S T A.

AVETE ROTTO IL CAZZO.

anzi per concludere il mio pensiero con la classe che mi contraddistingue...

STICAZZI!!!!

Siete solamente delle persone DEFICIENTI.

Poichè mi sono resa conto che questo post, se continuassi a scrivere, sarebbe solo un’infinita sequela di invettive...lo concludo qui...o magari farò degli edit in futuro...
MA
concludo dicendo che chiunque si senta personalmente preso in causa da questo post è uno di quei deficienti di cui sopra.
uno di coloro che non ha nient’altro da fare nella vita se non crearsi gli inutili problemi di cui sopra.
uno di coloro a cui rispondo senza alcun problema e togliendomi un bel peso dallo stomaco... S T I C A Z Z I!!!


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 11 giugno 2008 - ore 20:04


FINE!!!
(categoria: " Vita Quotidiana ")



Ho finito di leggere questa notte, per la seconda volta, tutta la saga di Harry Potter.
Non nascondo che questa volta l’ho letta tutta d’un fiato in una settimana...
Potrei dire 7 libri in 7 giorni ma temo che sarebbe una bugia visto che i primi due li ho letti in un giorno mentre il quinto (il più pesante secondo me) in due...però cmq dai, la media è quella.
Perchè l’abbia letta tutta di un fiato sarà sicuramente OVVIO per tutti coloro che l’hanno letto, e per coloro che non l’hanno letto non spreco nemmeno parole perchè non potrebbero capirlo. Non fraintendetemi. Non è che chi non l’ha letto è un deficiente o è inferiore a chi l’ha letto...per carità!!! E’ solo che chi chi non l’ha letto non può capire quanto questa saga ti possa toccare nel profondo e quanto ti possa tenere con il naso attaccato al libro. Crea decisamente dipendenza. L’ho sempre detto e continuo a rimanere dello stesso parere.
Non nascondo, perchè non me ne vergogno, di aver pianto più volte durante la lettura. Mi sono commossa più volte e penso sia dovuto principalmente alla bravura della Rowling di saper toccare quelle corde che in chiunque, dai bambini agli adulti, generano gli stessi sentimenti.
Mi rivolgo adesso a coloro che l’hanno letto...
Quanto emozionante è il primo ingresso a Hogwarts? E quanto riescono a starvi antipatici sa subito Draco, i Serpeverde e Piton? Io per esempio ho conosciuto una sola persona che prima che uscisse l’ultimo libro dicesse "io sono Serpeverde nell’anima e me ne vanto". Ci tengo a precisare che è una persona molto poco sana di mente, estremamente poco piacevole e ovviamente estremamente egocentrica. Serpeverde. Nell’anima.
E sempre voi che l’avete letto...non ditemi che non avete provato un piccolo moto di soddisfazione e di vittoria pensando "TE L’AVEVO DETTO! TE L’AVEVA DETTO! TE L’AVEVAMO DETTO TUTTI!!! AVEVAMO RAGIONE!" alla fine del sesto libro...NONOSTANTE mentre pensavo queste cose io fossi sommersa nel fiume delle lacrime che versavo. Chi di voi non ha sofferto, riso, pianto, arrabbiato, commosso insieme a Harry? Quanti di voi non hanno provato almeno una volta l’impulso di entrare nel libro e fare un po’ di sana giustizia???
Eppure nonostante tutto, nonostante gli ultimi 3 libri, a partire dalla fine del quarto, siano di una tristezza disarmante visto lo sviluppo della storia, si riesce sempre a ridere, a sorridere...ogni tanto per strada mi ritrovavo a ridere da sola e la gente mi guardava storto...EPPURE AVEVO UN LIBRO IN MANO! Insomma era abbastanza ovvio che ridessi per quello e non perchè sono pazza...ma in effetti la maggior parte della gente non sa come sia fatto un libro per cui non mi stupisco se non immagina nemmeno lontanamente che possa far ridere...
E come non amare QUASI tutti i professori di Hogwarts soprattutto quelli rimasti nell’ultimo libro...Ho sempre amato Silente e la Mc Grannit ma vi giuro che la Cooman nelle ultime pagine dell’ultimo libro ha vinto!!!
Inutile parlare della famiglia Weasley al completo che entra e resta nel cuore dal primo all’ultimo incontro, di Neville Paciock che riesce a far provare tenerezza fin dalle prime pagine del libro, di Luna Lovegood che pur essendo la regina delle svampite ti lascia a bocca aperta...onestamente tutt’ora non capisco se ci è o se ci fa perchè è più comodo così
E tutti gli animali...Grattastinchi che è il gatto dei miei sogni, Leotordo le cui descrizioni mi hanno fatto ridere fino alle lacrime...nessuno ha un gufetto iperattivo che gli avanza per caso? Io lo voglio!!!
Cmq tornando al discorso principale Harry Potter spacca
Consiglio a tutti di leggerlo durante l’estate, ho convinto mia madre, sto convincendo Saretta, Lucky s’è visto i film perchè è un puzzone e quindi non gli dico di leggersi i libri perchè rovinerebbe tutto, e li sto cercando in francese per il mio uomo così se li legge pure lui e poi andremo in giro a scagliare incantesimi a caso... Già una sera, dopo aver visto metà del primo film, è andato avanti mezz’ora cercando di prendere il telecomando con "Wingardium Leviosa" si è calmato quando gli ho detto che non poteva funzionare perchè non aveva una bacchetta
Insomma coinvolge tutti, anche gli scettici.
E a tutti voi scettici che considerate Harry Potter un "inutile libro per bambini" dico: rimanete nella vostra ignoranza e continuate a pensarla come volete. Vi perdete una gran bella storia e vi private di vivere in un sogno per qualche giorno. Affaracci vostri Però riflettete...in nessun libro di bambini il male vince sul bene, ci sono morti (che non vengono tirati fuori vivi e vegeti dalla pancia di un lupo o si svegliano col bacio di un principe) e regnano atmosfere così cupe e così piene di tensione...
Vi saluto dicendo che...vorrei chiamare mio figlio Albus Severus ma penso che gli rovinerei la vita!




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 19 maggio 2008 - ore 03:38



(categoria: " Vita Quotidiana ")




.

Semplicemente GENIALE

.

...e ricordiamo che "stando a come si comporta il Bonobo, la scimmia è l’evoluzione dell’uomo"
BONOBO POWER! (che poi è quella scimmia col musotto che gli abbraccia la gamba )

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
AGOSTO 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:


Cyba mate ka Yomy pazzz santoddio jslf myapology Pannax architect rigapank lunapark styge sicapunk DropkickM. sanja Jighen Temporale JEK-DYB Feck-U checcot FANECCO P Lercio Beatrix_K veroniCAZ Zuzzy Mikelozzo ebe AGORAFOBIC squittibus manigonfie RELLO PUNKETTINA detta REVEREND ^skizzo^ MaMbA Teo Evil pecchia Agony myyesael Jaws Matan matusalem BARBIE11 *SPECIAL*GUEST*: malice Blonde msCICLAMIN Ashe Cuchulain Sbe

BOOKMARKS


Roy Paci & Aretuska
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Sud Sound System
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
apres la classe
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
MY "Deviantart" PAGE
(da Fotografia / Grandi Fotografi )
.::MyFotolog::.
(da Fotografia / Grandi Fotografi )
P H O T O C O N T A I N E R
(da Fotografia / Grandi Fotografi )
Informazione senza censura!!!
(da Informazione / Agenzie di Stampa )
COREFOLIO
(da Pagine Personali / HomePage )
el berlusca
(da Informazione / Agenzie di Stampa )
vegan3000
(da Informazione / Agenzie di Stampa )
XKP
(da Musica / Cantanti e Musicisti )



UTENTI ONLINE: