BLOG MENU:


JohnTrent, 27 anni
spritzino di ovunque
CHE FACCIO? Guardo il fiume scorrere
Sono sistemato

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

Letti:
"Incendi" di Alessandro Stellino
"Pura anarchia" di Woody Allen
"Questa è l’acqua" di David Foster Wallace
"Trilogia della città di K" di Agota Kristof

questo quando c’era tempo di leggere. Ora consulto il Mereghetti 2017

HO VISTO

I luccicanti!

STO ASCOLTANDO

Cicale

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Mia figlia lo chiama "pigiama"

ORA VORREI TANTO...

capire the Master Plan!

STO STUDIANDO...

Contabilità generale: i misteri della partita doppia

OGGI IL MIO UMORE E'...

Sarei un ingrato a dire che non è buono.

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


Les temps qui changent..



Killercoke

Vitto

CatEye

quaela

yaku

Drauen

DrBenWay

violante

misia

pinkie82

marzietta*

Norin

MaoMetro

Swamy

Dragonfly

Gnomina

laAlice

trixie

companera

VELENOSA

Lercio

biankaneve

A grande richiesta (di lui medesimo):

Squalonoir




povero (v)illo

Jumpy

Venezia è bella
ma non ci abiterei:

catg

Harlok

BourbonSt

kero kero

lucadido

sizan

MikNesiac

darkevil

Mist

Saltatempo

privo

Vampina

Kiyoaki

bgirl

Once a communicator
always a communicator (ora sottosezione "Venezia è bella ma non ci abiterei")


glendida

fairy*

Thelma

alex1980PD

schizzo7

sparks

miss

BOOKMARKS


Cinemavvenire
(da Cinema / Archivi )


UTENTI ONLINE:





"Di qualsiasi cosa si tratti, io sono contrario!"




La visione di me stesso

Il piccolo Damiano



"Now I’m not looking for absolution/
Forgiveness for the things I do/
But before you come to any conclusion/
try walking in my shoes..."











"Non sono un prete e non sono un insegnante: loro dicono cose carine, io invece inizio e finisco sempre con ’cazzo’ "

Marzia da Carbonara 3

Marzia da Carbonara 2

Marzia da Carbonara 1

Marzia da Carbonara 0

Marzia da Carbonara X2




(questo BLOG è stato visitato 23188 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, freccina, ospite, ospite, ospite, ospite, paroxysm, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



SONDAGGIO: LE FERIE


Spesso i lavoratori possono prendere un giorno di ferie qui e uno lì, e in questo modo non si rilassano. Ma qual è il modo migliore per trascorrere queste giornate di libertà?[/size=3]

Leggendo quel libro che non hai mai il tempo di aprire
Eliminando qualunque tipo di pensiero dalla testa (p.e. a mezzo meditazione trascendentale)
Consultando vagonate di pagine internet per trovare l’’offerta giusta per le prossime 24 ore di libertà
Sempre e comunque al computer
Girando per locali con la sola autolimitazione di non contrarre una malattia venerea
L’’estro del momento mi guiderà.

( solo gli utenti registrati possono votare )

giovedì 3 agosto 2017 - ore 00:29


Sig.Scarafoni
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Ho un problema.
Verso Mezzanotte il mio piano terra si riempie di scarafoni.
Per quanto io ne uccida, ne ricompaiono sempre degli altri, che stolidamente battono tutto il pavimento della cucina.
Non vi nascondo che è una cosa schifosa che accade sempre a ridosso dei giorni più caldi dell’estate.

Nella vita, comunque, ci vuole calma.


LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



lunedì 31 luglio 2017 - ore 02:13


Approfitto
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Credo che tra i miei vantaggi, nella vita, ci sia quello di avere, in un posto segreto, un cassetto pieno di storie.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 12 luglio 2017 - ore 00:27


Spritz vive e lotta con noi
(categoria: " Vita Quotidiana ")


E rieccoci qui.
Alla fine molti pensieri qui ritornano. E’ la magia delle righe affidate a questo blog: siccome ci si è messo un pezzetto della nostra anima resterà sempre con noi.

Confesso che in molti attimi difficili della mia vita ho cercato di riannodare qui i miei pensieri, e alle volte proprio qui ho trovato una soluzione, rileggendo righe che sarebbero state da cancellare.

Scrivo questo perché alle volte ci accorgiamo di essere stati domati. Alle volte ci accorgiamo che il tempo è passato talmente in fretta che ci siamo dimenticati di resistere, di seguire alcune cose della vita come avremmo voluto. Ci siamo accorti che i figli sono diventati troppo grandi, e che certe cose di loro che abbiamo perduto, proprio perché eravamo intenti a farci domare, non le ritroveremo mai più.

E’ in momenti come questi che bisogna rimescolare le carte. Non basta prendere una pausa: bisogna proprio dare un colpo di mano al tavolo dicendo "EH NO CAZZO!". Finché quel colpo alle carte lo puoi ancora dare.

Nella mia vita l’ho già fatto qualche volta. Sono seguiti grandi cambiamenti, grandi sofferenze e grandi soddisfazioni. Stavolta è diverso: sono diverse l’intenzionalità e l’opportunità. La convenienza di tante persone che non sembrerebbe la tua, ma lo è.

E’ in momenti come questi che si rischia di smarrire la strada. La mia intenzione sarebbe invece di ritrovarla.

Se passate di qui, insomma, fatemi gli auguri


LEGGI I COMMENTI (5) - PERMALINK



domenica 14 febbraio 2016 - ore 00:36


Into the night
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Mi ricordo che quand’ero ragazzino c’erano delle cose minime che non mi davano tregua, nella notte.

Oggi a non farmi dormire sono delle cose decisamente più grandi. Rimpiango la sincerità di un gesto mal posto, che procurava nocumento alla mia anima quasi quanto l’ansia per l’arrivo di un esame.

Confesso che entrambi i tipi di cose, quelle grandi come quelle piccole, nella notte riescono sempre a diventare dei giganteschi orchi affamati.

Che dire? Vi aspetterò nei miei sogni.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 29 agosto 2015 - ore 23:25


Gente che torna su spritz.it
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Cari Saltatempo, kero kero, BourbonSt et similia, che bello rivedervi.
Galeotto fu Agosto.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



sabato 1 agosto 2015 - ore 00:38


Uno strano sasso, mai visto prima
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Alle volte ho nostalgia dell’età della pensione, pur non avendola ancora mai vissuta.
Durante l’età della pensione puoi raccogliere molti frutti del tuo lavoro. Ad esempio, puoi finalmente leggere "Delitto e castigo" dopo averlo tenuto troppo a lungo sullo scaffale dei prossimi libri "must-a-read".
Puoi riguardarti finalmente tutta la serie di "Twin Peaks" di cui hai comprato i dvd decenni prima.
Puoi rompere il porcellino dove ogni settimana avevi messo 10 euro. Dopo 30 anni di lavoro 10X52X30= 15.600 euro con cui puoi finalmente farti quel viaggio in Corea del Sud, nella regione del Kangwon-do (avanzerà anche qualcosina per cartoline e souvenir).
Puoi venire a capo di cose per cui hai cominciato a soffrire in gioventù, e che in te non si sono mai placate. Ogni tanto avresti voluto, nel corso degli anni, che da qualche parte ci fosse scritto se avevi fatto bene o meno a comportarti come ti sei comportato: peccato che questa specie di istruzioni siano state irrimediabilmente perse quando eri un ragazzetto.

Volevo comprare questo film in blu ray:




LEGGI I COMMENTI (1) - PERMALINK



domenica 5 luglio 2015 - ore 14:39


Esistere per sempre
(categoria: " Vita Quotidiana ")


La cosa affascinante di questo blog è che lui continua ad esistere, nonostante tutto.
Che io continuo ad essere un look-a-like di 27 anni.
Che ci sono un sacco di bei ricordi, così belli che anche i brutti ricordi a cui sono mescolati sembrano belli. come in una sindrome di Stoccolma 2.0

Del resto, se guardate i vostri account facebook o twitter li vedrete pullulare di gente di lavoro o gente che preferite non salutare per strada, mentre un vecchio amico di spritz.it è sempre buono per una pinta di sidro (ammesso che, alla vostra ormai veneranda età, abbiate ancora tempo per una pinta di sidro). Senza contare che qui possiamo ancora scrivere quello che pensiamo e che siamo senza che qualche amico troll vi rompa il cazzo (o che ve lo rompa nel privato, che è anche peggio).
Avere una doppia identità, su un cazzo di social col vostro nome e la vostra faccina su, e su spritz.it, è come essere dei supereroi dalla doppia vita. E così dal vostro grande blog derivano grandi responsabilità


LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK



martedì 20 gennaio 2015 - ore 06:31


Il vino e le rose
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Giorni importanti che seguono altri giorni importanti.
Figli che scoprono che giocare con la WII è tutto, altri figli che scoprono e basta.
Questo blog continua a piangere, eppure dietro di esso tutto scorre copiosamente.

La vita è davvero figa.


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 14 novembre 2014 - ore 23:06


Volersi bene
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Credo che cercare la felicità nelle grandi cose sia molto ingiusto nei confronti di parecchie cose più piccole.

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 10 novembre 2014 - ore 20:37


I mesi passano
(categoria: " Vita Quotidiana ")


e il blog piange.
Però mi sento di condividere, qui dove si può, l’osservazione storica di un’amica (novella sposa sabato scorso) sulla gente con cui ci ritroviamo a dividere la nostra giornata quando timbriamo il cartellino:


COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
OTTOBRE 2017
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31