BLOG MENU:


AkiraFudo, 23 anni
spritzino di sgraziato
CHE FACCIO? attacco caccole in giro
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


millebirre basaltman mr.D Jashugan fabio Leonida bocio girella zorrobobo Dott.ssa_I solu 25 marrabbia EmmaBovary GenjoSanzo Gino Pongo ilBello genki lsdn Elisewin29 blondy chobin [kbl]sandy gatsu81 ottelrak Amara valevally edward malinka lilac_wine viper zilvio Centipede Pry79 Ataru 25 Beatrix_K void razza nickyts dolcemare allanoon dulcinea jethro yaku galvan vane82e61 rage86 hiyuga momo Lercio Aran Benjo lordzoster Stelios ele_ros legionario druido77 DeCarlà eddy roth supergigio boppe

BOOKMARKS


I Figli di Apolon
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
I BEEHIVE
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Soul Blade
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
Cialtroni Animati
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
La mente di Tetsuya
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
luca e i beehive
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
PHOENIX band
(da Musica / Cantanti e Musicisti )
imdb
(da Cinema / Archivi )


UTENTI ONLINE:









What is it you said to the kid?
The world ain’t all sunshine and rainbows.
It’s a very rough, mean place...
and no matter how tough you think you are,
it’ll always bring you to your knees and keep you there, permanently...
if you let it.
You or nobody ain’t never gonna hit as hard as life.
But it ain’t about how hard you hit...
it’s about how hard you can get hit, and keep moving forward...
how much you can take, and keep moving forward.
If you know what you’re worth, go out and get what you’re worth.
But you gotta be willing to take the hit.



il più grande di tutti i tempi








(questo BLOG è stato visitato 22704 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



mercoledì 3 settembre 2008 - ore 21:56


Se dovesse capitarvi di andare in aereo
(categoria: " Vita Quotidiana ")






LEGGI I COMMENTI (8) - PERMALINK



venerdì 1 agosto 2008 - ore 14:14


Back from hell
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Due settimane di totale stop del piccì, ma ce l’abbiamo fatta!

Giusto giusto per salutare tutta la valanga di gente che tra oggi, domani e domenica parte per le ferie. E mi qua a diventare matto. Me vien da pianxare. Che dire... fate i bravi (e le bravE )

Alla fine dei discorsi non ho da dire praticamente niente, ma ci tenevo a postare una cosetta che è capitata poco più di una settimana fa che però a mio avviso è stata una delle cose più fighe degli ultimi tempi. Non ringrazierò mai abbastanza Ale e Raff per quella serata.





Scavejonixòdemodachenoixèaltro.

LEGGI I COMMENTI (8) - PERMALINK



sabato 5 luglio 2008 - ore 15:12


Via festa
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Superweekend con doppietta sabatodomenica al lavoro.

Ok, nessun problema. E’ una. Poi basta, se ne riparla a settembre.

Fino a 2 ore fa, ovvero fino a quando giunge la notizia che quest’anno si tiene aperto la domenica anche a luglio e ad agosto. E dove bisognerà coprire i buchi delle ferie. O così o quea xè a porta.

Riconfermando così la meravigliosità di questo periodo fatato, che mi sta insegnando che quando finisci le bestemmie puoi sempre iniziare a inventarne di nuove. Il mio problema è che sto finendo le parole con senso compiuto. Infatti ora mi diverto a inventare bestemmie con termini nuovi.

Ho visto il tg più triste del mondo. Nel senso, a livello di cose che mi han segato le gambe al livello delle ginocchia, e che mi ha fatto ragionare su quello che sto combinando nella mia simpatica esistenza, ovvero più o meno un cazzo tendente al vuoto pneumatico.

Però ho visto su rai uno il trailer di "La leggenda di Hokuto". Pelle d’oca come mai prima. E... lo ammetto. Lacrime. Sì, a 24 anni ho pianto vedendo il trailer di Ken il Guerriero. Indescrivibile. Infatti ho avuto qualche problema a spiegarlo a mia zia.



Infatti stasera tocca. E in figa tutto il resto. Oh là.

LEGGI I COMMENTI (13) - PERMALINK



sabato 21 giugno 2008 - ore 21:41


Dimenticavo
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Io voglio diventare russo.

Solo per l’inno.







Soyuz nerushimy respublik svobodnykh
Splotila naveki velikaya Rus’!
Da zdravstvuyet sozdanny voley narodov
Yediny, moguchy Sovetsky Soyuz!


Slavsya, Otechestvo nashe svobodnoye,
Druzhby narodov nadyozhny oplot!
Partiya Lenina — sila narodnaya
Nas k torzhestvu kommunizma vedyot!


Skvoz’ grozy siyalo nam solntse svobody,
I Lenin veliky nam put’ ozaril,
Na pravoye delo on podnyal narody,
Na trud i na podvigi nas vdokhnovil!


V pobede bessmertnykh idey kommunizma
My vidim gryadushcheye nashey strany,
I krasnomu znameni slavnoy otchizny
My budem vsegda bezzavetno verny!



Non mi prende particolarmente "Fratelli d’Italia", anzi, musicalmente mi fa cagare. E’ perchè è il tuo inno, ma non è che sia particolarmente esaltante eh
Ma dai tempi di Rocky IV, quando parte l’Armata Rossa... cristo dio. I brividi. Nessuna eccezione stasera prima dei quarti con l’Olanda. Anzi, stasera mi sono perfino commosso.

Ah. Domani forse vado via un paio di giorni con inverno. Fa ridere perchè non so se andiamo. E se andiamo, non so se torniamo.

Nel secondo e terzo caso (ovvero che andiamo via, e nel caso non tornassimo), faxì i bravi.

E le bravE. A.



Siete salutati.

LEGGI I COMMENTI (13) - PERMALINK



giovedì 19 giugno 2008 - ore 13:30


Mi rendo conto
(categoria: " Vita Quotidiana ")


del fatto che questo blog sta assumendo i connotati di uno spregevole spazio pubblicitario. la cosa mi rompe un pochino i coglioni, è che il tempo è quello che è, e la voglia anche. Di cose da dire ce ne sarebbero, più di qualcuna, ma la voglia di scriverle qui latita fisso.

Quindi, direte voi, perchè scrivi sta roba?

Bah, così. Il motivo principale è il fatto che mi rendo conto, come scrivevo all’inizio, che sta baracca sta diventando solo un buco di "stasera suoniamo di qua" e "stasera suoniamo di là", e non è l’intento con cui è iniziato tutto. Anzi, a dirla tutta, mi ha sempre dato fastidio, quindi sento che è un po’ il caso di cambiare direzione.

Eppoi... beh, sono un romanticone. In realtà tutta sta cosa l’ho fatta per postare una canzone che ho in mente da un po’ di tempo. E’ di uno che ha suonato a casa di una mia amica poco tempo fa (grazie dell’avviso giò ), e che... beh, in certi momenti credo che una canzone possa esprimere molte più cose di un miliardo di frasi







Bon Jovi - "In these arms"

You want commitment
Take a look into these eyes
They burn with a fire, just for you now
Until the end of time
I would do anything
I’d beg, I’d steal, I’d die
To have you in these arms tonight
Baby I want you like the roses
Want the rain
You know I need you
Like a poet needs the pain
I would give anything
My blood my love my life

If you were in these arms tonight
I’d hold you
I’d need you
I’d get down on my knees for you
And make everything alright
If you were in these arms
I’d love you
I’d please you
I’d tell you that I’d never leave you
And love you till the end of time
If you were in these arms tonights

We stared at the sun
And we made a promise
A promise this world would never blind us
These are my words
Our words were our songs
Our songs are our prayers
These prayers keep me strong
It’s what I believe
If you were in these arms tonight

If you were in these arms tonight
I’d hold you
I’d need you
I’d get down on my knees for you
And make everything alright
If you were in these arms
I’d love you
I’d please you
I’d tell you that I’d never leave you
And love you till the end of time
If you were in these arms tonights

Your clothes are still scatteder
All over our room
This old place still smells like
Your cheap perfume
Everything here reminds me of you
And theres nothing that i
Would’nt do to be in your arms

And these were our words
They keep me strong
I’d hold you
I’d need you
I’d get down on my knees for you
And make everything alright
If you were in these arms
I’d love you
I’d please you
I’d tell you that I’d never leave you
And love you till the end of time
If you were in these arms tonights


tutto qua


LEGGI I COMMENTI (2) - PERMALINK



venerdì 30 maggio 2008 - ore 17:24



(categoria: " Vita Quotidiana ")




LIVE @ DER PLATZ

S. Pietro in Gù (PD)

Sulla statale VI-TV

(vuol dire Vicenza- Treviso)

Siete salutati


LEGGI I COMMENTI (7) - PERMALINK



sabato 24 maggio 2008 - ore 18:47


"Tranquilli, è solo uno scherzo"
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Come no.



Cosa staranno reggendo questi due loschi figuri?

Semplice, la prova del loro delittuoso accordo



questo è voler male alla musica.

LEGGI I COMMENTI (17) - PERMALINK



venerdì 23 maggio 2008 - ore 13:45


Stasera che sera
(categoria: " Vita Quotidiana ")


più o meno dal vivo ritornano i



pronti per farvi divertire e le solite cose insomma.

Tutti all’ EL SALVADOR

a S. Andrea di Campodarsego (PD)


Donne nude, laute ricompense e bira coa gomma.

Dopo le 10 siamo lì.

Siete salutati.


LEGGI I COMMENTI (4) - PERMALINK



domenica 11 maggio 2008 - ore 19:58


veleno, veleno, veleno
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Cosa cè di meglio di una bella domenica dopo una settimana massacrante di lavoro?

ve lo dico io, una domenica in cui non vedi l’ora che arrivi sera dal momento in cui ti svegli la mattina. Ma non perchè devi uscire, o vedere qualcuno. No. Perchè non vedi l’ora di tornare a lavorare. E non perchè il tuo lavoro ti piaccia particolarmente, ma perchè ne hai così i coglioni pieni di aspettare che preferisci lavorare.

Una delle giornate più inutili a memoria d’uomo.

Spero di andare a letto presto. Le giornate insulse senza alcuno scopo mi rendono più nervoso di quello che già sono di mio.

Meno male che c’è l’Ipod.

E meno male che ci sono loro dentro.





Adoro questa canzone. Anche se parla degli spagnoli.

Chissà che passi sto veleno và.


Distant lands are calling you
From far across the sea
Waiting for the stories to be told
The winds of change are blowing down
Across the Spanish main
They carry you towards the land of gold

Conquistador
I see you leaving
Far away you have to go
To distant shores
They are calling
Crying out across the sea

Your stallions ride across the land
Your conquest has begun
You’re searching for the kingdom of the sun
A mighty empire found you there
The like you’d never seen
The palace lay before you like a dream

Conquistador
I see you leaving
Far away you have to go
To distant shores
They are calling
Crying out across the sea

The dynasty of Inca gods
No longer rules the land
The sun has set upon the golden king
In galleons anchored off the shore
Their spirits will remain
Your destiny conquistadors of Spain

Conquistador
I see you leaving
Far away you have to go
To distant shores
They are calling
Crying out across the sea


LEGGI I COMMENTI (3) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI
NOVEMBRE 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30