BLOG MENU:
STO LEGGENDO

Il manuale di istruzioni del mio cervello...

HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...

Il suo ritorno...

STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...

So straincazzato!

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


puddu matteo86

BOOKMARKS


The n°1
(da Tempo Libero / Astrologia )
My passion!
(da PC e Internet / Acquisti )


UTENTI ONLINE:



Non trovare difetti,trova soluzioni...A lamentarsi sono capaci tutti...

MSN: master_jaio@hotmail.it


(questo BLOG è stato visitato 1231 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



martedì 29 maggio 2007 - ore 11:51


10-Un nuovo regno
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Nel frattempo, nascevano altri uomini con le stesse manie di grandezza di Zerith. In particolare Doreon Ellyen, elfo di alto rango, decise di superare i confini fin’ora scoperti e di costruire il più grande regno della terra, superiore persiono al regno di Eden che stava proliferando a ritmo crescente in quegli anni. Con un pugno di uomini scelti, tra cui 5 umani, 7 elfi, 3 drow e 4 nani superò il Passo degli Orchi, chiamato così perchè solo gli Orchi guidati da Paagrio riuscirono a varcarlo, ed oggi chiamato Passo della Morte. Si stabilì in una zona molto ad est, costruendo la città di Aden. Da lì a poco vennero costruitt Oren e Zisrith. Quest’ultima fu presto abbandonata perchè ritenuta troppo pericolosa per le creature che abitavano vicino ed oggi il suo nome è Hunter’s Village. Fu così che in sei anni di duro lavoro Doreon istituì il Regno di Aden e si mise a capo di esso formando la dinastia degli Ellyenin (detti dagli umani Ellenici).

COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 15 maggio 2007 - ore 15:43


9-L’impero di Eden
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Gli umani sono una razza orgogliosa e avida di potere per questo avviarono un progetto di conquista e di predominio sulle altre razze; conquistarono tutto ciò che poteva essere conquistato. In pochi anni furono costruite varie città, la prima fu Gludin, poi venne Gludio, infine Dion. L’aiuto dei nani fu determinante nella costruzione delle prima città. Nel frattempo un uomo di grande intelletto e retorica si fece avanti proponendo la costruzione di un grande impero. Il suo nome era Zerith. Nacque l’impero di Dion sotto la sua guida, ma la cittadella di campagna non poteva ospitare la capitale del regno, perciò fu costruita Eden, l’attuale Giran. La capitale fu presto spostata nella nuova città ed il regno fu chiamato come la città, che ben presto divenne il fulcro dei traffici economici.




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 9 maggio 2007 - ore 01:27



(categoria: " Vita Quotidiana ")




LA GUERRA (ELF vs. DARK ELF)




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



martedì 8 maggio 2007 - ore 15:13


8-La nascita dei demoni
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Molto stupidamente, Shilien si fece sedurre da Khain, pensando che avendo un figlio da lui, l’avrebbe eletta sua regina. Khain invece rifiutò questo figlio e cacciò Shilien dal Regno Divino. Shilien, disperata, vagò per molte leghe raggiungendo una terra sconosciuta, situata a nord rispetto alla prima città elfica.
La dea maledisse Khain per oguna delle sue dolorosissime doglie ed il suo pianto; la sua disperazione si riflesse nei figli che custodiva ancora in grembo. Durante il parto, la pelle chiarissima di Shilien si fece scura e restò così per sempre. Nacquero così i demoni, creature dalla potenza incredibile, che custodivano tutto l’odio che Shilien provava per Khain. La stessa dea condusse i suoi figli contro il padre ed in una grande battaglia, morirono tutti. Shilien ottenne quello che voleva: Khain morì ed Einhasad potè tornare nel suo antico regno, riacquistando i suoi poteri.
Shilien tornò nel luogo in cui aveva partorito e ne fece la sua dimora. Visse in quel luogo per il resto della sua vita, con sua figlia Teyka, l’unica identica a lei e l’unica rimasta in vita. Da lei nacquero i drow, simili agli elfi e per questi chiamati "Fratelli del Sangue" dagli elfi, mentre le altre creature li chiamavano "Elfi Oscuri".





COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



lunedì 7 maggio 2007 - ore 11:26


7-Oro dalla pietra
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Umani, Elfi ed Orchi stavano conquistando il mondo in quel periodo. In particolar modo, gli umani riuscirono nei loro scopi prima degli altri, per via della loro veloce procreazione.
Quando i primi umani cominciarono a distruggere la terra per i loro scopi, Teom intervenì e li fece sprofondare nelle viscere della terra. Khain infuriato per ciò che aveva fatto il figlio, lo distrusse, privandolo dei suoi poteri e gli inflisse lo stesso destino che lui aveva inflitto alle sue creature.
Un fatto inspiegabile avvenne nello stesso momento in cui Teom moriva sotto la sua stessa terra: dal terreno fuoriuscirono alcune creature simili agli umani, ma molto più bassi e tozzi. Erano i Nani.
Questa nuova creatura si dimostrò un’abile combattente, abili nel mercantaggio e nelle esplorazioni. Conoscevano le fatture, le proprietà delle caverne e delle pietre come se le avessero costruite loro.
Furono i nani, che scavando in profondità nelle viscere della terra scoprirono un materiale del tutto nuovo: il Mithril. Questo diventò ben presto parte dei loro commerci. Esso era più resistente dell’acciaio, più leggero del bronzo e più duro delle squame di drago. Era un vero e proprio tesoro.




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 3 maggio 2007 - ore 10:22


6-Il primo umano
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Khain sfruttò la stupidità della figlia Shilien ed usò il suo nuovo potere per creare una nuova creatura, invidioso dell’operato del figlio Paagrio. Il potere di Shilien era troppo debole, ed il risultato fu disastroso. Le creature di Khain erano fiere e forti e adatte sia alla magia che al combattimento, ma erano troppo volubili nell’animo. Cosi nacquero gli umani; grandi e valorosi, ma anche violenti e vendicativi.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



giovedì 3 maggio 2007 - ore 09:07


5-La ribellione degli Dei
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Quando gli altri dei vennero a sapere ciò che Paagrio aveva fatto, se la presero con Einhasad, che fu quasi uccisa da Khain e scacciata dal loro regno divino. Einhasad perse il potere della creazione, che si divise tra i figli. Eva e Teom, spaventati dalla pazzia di Khain, si allontanarono verso le terre dell’est. Shilien, convinta di poter controllare il padre restò accanto a lui prendendo il posto della madre.



COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



mercoledì 2 maggio 2007 - ore 15:44


4-Le creature dell’est
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Paagrio, a differenza degli altri dei, aveva uno spirito bellicoso, per questo gli bastò poco per ottenere quello che voleva. Minacciò Einhasad di distruggere con il fuoco gli elfi custodi e di impossessarsi del segreto dei 7 Astri. In realtà Paagrio non aveva alcuna intenzione di usare il loro potere per i suoi scopi; il giovane dio sottovalutava il potere dei 7 Astri, e li sfruttò semplicemente per intimorire la madre. Einhasad, impaurita dalla minacciadel figlio, gli concesse ciò che voleva. Gli donò parte del suo potere; in questo modo Paagrio creò le "sue creature". Riprovò e riprovò finchè non nacque la creatura migliore. Forte, fiero, possente, maestro della guerra e suddito ideale. Fu così che nacquero gli orchi.
Ben presto Paagrio guidò le sue creazioni verso una zona remota del mondo, dove si rinchiuse per molto tempo.




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 27 aprile 2007 - ore 16:59


3-La creazione degli Elfi
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Khain ed Einhasad custodivano con grande gelosia il segreto del loro potere. La dea Ghaia aveva custodito a sua volta questo segreto fino alla nascita dei suoi figli.
Khain, nella sua immensa follia, costrinse Einhasad a creare le prime creature della terra, che sarebbero poi stati i custodi di questo segreto.
Ispirandosi all’immensa bellezza delle sue figlie Eva e Shilien, Einhasad creò gli elfi e li proclamò Custodi dei 7 Astri.
Il segreto dei 7 Astri è un mistero che non fu mai svelato. Neanche i figli di Einhasad ne erano a conoscenza.




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK



venerdì 27 aprile 2007 - ore 11:35


2-Dei degli Dei
(categoria: " Vita Quotidiana ")


In origine nel mondo esisteva solo una creatura: Ghaia.
Essaera una dea. Da Ghaia nacqueroquelli che sarebbero divenuti gli dei più potenti in assoluto: Khain ed Einhasad. Dopo la nascita delle due divinità, Ghaia scomparse.
Khain ed Einhasad, in quanto divinità avevano poteri strepitosi.
Ad Einhasad fu dato il potere di creare, a Khain quello di distruggere. Insieme avevano l’enorme potere di cambiare le cose. Fu così che in 11 giorni del calendario umano, i due dei costruirono il loro mondo, che ora è il nostro.
Einhasad ebbe 4 figli da Khain: Paagrio, Eva, Shilien e Teom. Ognuno dei suoi figli ereditò il potere di un elemento.
Paagrio era il dio del fuoco, Eva la dea dell’acqua, Shilien la dea del vento e Teom il dio della terra. Fu questo l’inizio di tutto!




COMMENTA (0 commenti presenti) - PERMALINK




> > > MESSAGGI PRECEDENTI


350z, 22 anni
spritzino di Campagna Lupia City
CHE FACCIO? Lavoratore
Sono single

[ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]
NOVEMBRE 2018
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30