BLOG MENU:


Amara, 30 anni
spritzina di Montegrotto terme
CHE FACCIO? Archeologa pre/protostorica
Sono single

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO

L’allegria degli angoli - Marco Presta
Ulysses - James Joyce
Le cronache del ghiaccio e del fuoco - George R. R. Martin


HO VISTO

esplodere i sogni in una miriade di coriandoli

STO ASCOLTANDO

Ho imparato a sognare - Negrita

ABBIGLIAMENTO del GIORNO

Pantaloni e maglia da scavo

ORA VORREI TANTO...

Una routine

STO STUDIANDO...

Antichità Egee

OGGI IL MIO UMORE E'...

Confuso

ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata




(questo BLOG è stato visitato 29270 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]





lunedì 13 aprile 2015 - ore 01:02


Perché mi va
(categoria: " Pensieri ")


Non entravo su Spritz.it da almeno 5 anni ma questa sera il flusso dei miei pensieri mi ha riportata qui. Credo dipenda dal fatto che sto per compiere 30 anni e che la frase che spesso ricorre nelle mie conversazioni con le amiche sia "thirty are the new twenty" . È davvero così? Mi sono chiesta come fossi a vent’anni e fra hard disk esplosi, diari buttati e fotografie perse ho realizzato che l’unica traccia dei miei ricordi era questo blog. Solo tornando a leggerlo avrei potuto riesumare la vecchia Martina. Ho letto quasi tutto, ci ho messo più di due ore e poco a poco sono stata risucchiata in un mondo che avevo completamente dimenticato. Più arretravo nella cronologia più mi rendevo conto di quanto regredisse l’età mentale della persona che scriveva. Amara mi è risultata sciocca, infantile, egocentrica ma l’ho trovata anche divertente, spiritosa, generosa di affetto, critica, idealista ma soprattutto piena di vita e di speranza. Quello che mi ha colpito e che non ricordavo era la sua tendenza ad innamorarsi spesso e a vedere il grande amore ovunque. Questo mi ha fatto venire voglia di darle un paio di craniate sul naso ma infondo come posso biasimarla? Ha solo vent’anni. Tirando le somme della mia ricerca sono riuscita a trarre una conclusione. I trent’anni non sono affatto i nuovi venti. Dieci anni fa ero una ragazzina di un’ingenuità quasi disarmante con un bisogno evidente di attirare l’attenzione priva di reali preoccupazioni e focalizzata su problemi che non esistevano. Oggi nella top ten dei miei problemi ci sono l’affitto, le bollette, le rate dell’auto, i conti della partita iva, il lavoro che va a singhiozzi e solo in ultima battuta le relazioni umane. La responsabilità diventa il pane quotidiano e tutto il resto passa in secondo piano. Mi ritrovo ad invidiare la leggerezza della giovane Amara. Quello che è rimasto invariato è la speranza ma soprattutto la ricerca continua della felicità. Ovviamente queste sono solo riflessioni superficiali che costituiscono una premessa a pensieri approfonditi. Non sono certa di riuscirci e di mantenere la promessa che sto per fare ma penso che da questa notte riprenderò in mano questo blog. Non so per quanto tempo e non so se lo farò con costanza ma fra altri dieci anni mi piacerebbe vedere quali sono stati gli ulteriori cambiamenti della mia persona e mi piacerebbe vedere se speranza e felicità sono rimasti dei valori costanti. Potrei farlo nell’intimità di un diario casalingo ma non mi vergogno ad ammettere che infondo rimane il desiderio di lanciare nell’oceano un messaggio in bottiglia.
Buonanotte

LEGGI I COMMENTI (5) PERMALINK



APRILE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30


Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG


BLOG che SEGUO:




BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!


UTENTI ONLINE: