BLOG MENU:



fresh77, 32 anni
spritzino di origine controllata
CHE FACCIO? vedo posti, conosco gente, faccio cose
Sono single

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


chinaski77
paolo
stefano

misia



toime



IL BLOG DI FOSCO



noel



sweetwine



marzietta*



grezzo



freng0



megghy_meg



spiaggia



la Caciotta



BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 11299 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



martedì 2 settembre 2008 - ore 12:14


Non tutti i buchi escono con la ciambella
(categoria: " Accadde Domani ")


Meno otto signore e signori. Vi restano solo 8 giorni per fare tutto quello che avete sempre pensato di dover fare almeno una volta nella vita prima di morire. Perchè solo 8 giorni? perchè, per chi ancora non lo sapesse, il 10 settembre in Svizzera verrà realizzato un simpatico esperimentino scientifico che rischia di far diventare il nostro pianeta un ex pianeta. A circa un centinaio di metri sotto il suolo svizzero hanno costruito una gigantesca struttura chiamata Large hadron collider (avete letto "Angeli e demoni" di Dan Brown? beh, se non l’avete letto avete 8 giorni di tempo per farlo) simile a una centrifuga che permetterà di accelerare e far scontrare fra loro particelle atomiche ad alta velocità generando temperature abbastanza altine: più di un trilione di gradi Celsius. Questo acceleratore, che ovviamente è costato una bazzeccola (6 miliardi di euro, quisquilie), permetterà quindi di ricreare le condizioni che c’erano un istante dopo il famoso big bang, e dovrebbe quindi rivelare il segreto di come è cominciato l’universo. Fin qui tutto bene. Bello. Utile. Dobbiamo ancora scoprire dov’è finito Bin Laden e come fanno i ragni a tendere un filo di ragnatela fra la cima del campanile e il manubrio della mia bicicletta ma pazienza, possiamo aspettare. Lasciamo che si divertano questi simpatici pazzerelloni del Centro di Ricerche Nucleari di Ginevra. Facciamo pure sbattere una contro l’altra queste povere particelle kamikaze e vediamo che aria tirava al momento del big bang, così potremo finalmente avere la conferma che non c’erano le condizioni ideali per fare un bel giro in barca. E poco importa se qualche altro scienziato teme, tuttavia, che l’esperimento potrebbe creare un mini buco nero che crescerà di dimensioni e potenza fino a risucchiare dentro di sé la terra, divorandola completamente nel giro di quattro anni. Tecnicamente vi resterebbero quindi 4 anni e 8 giorni di vita, a meno che non vi troviate abbastanza vicini al ghiotto buco nero da farvi ingurgitare con tanto di ruttino di approvazione. Se dunque non possedete una navicella spaziale ma siete abbastanza bravi da tenervi il più possibile alla larga dal buchetto oscuro potete campare altri 4 anni, anche se temo che non riuscirete a vedere le olimpiadi del 2012.




LEGGI I COMMENTI (2) PERMALINK



APRILE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30