BLOG MENU:



fresh77, 32 anni
spritzino di origine controllata
CHE FACCIO? vedo posti, conosco gente, faccio cose
Sono single

utente certificato [ SONO OFFLINE ]
[ PROFILONE ]
[ SCRIVIMI ]


STO LEGGENDO



HO VISTO



STO ASCOLTANDO



ABBIGLIAMENTO del GIORNO



ORA VORREI TANTO...



STO STUDIANDO...



OGGI IL MIO UMORE E'...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...



ORA VORREI TANTO...







PARANOIE


Nessuna scelta effettuata

MERAVIGLIE


Nessuna scelta effettuata

Solo in questo BLOG
in tutti i BLOG

BLOG che SEGUO:


chinaski77
paolo
stefano

misia



toime



IL BLOG DI FOSCO



noel



sweetwine



marzietta*



grezzo



freng0



megghy_meg



spiaggia



la Caciotta



BOOKMARKS


Nessun link inserito: Invita l'utente a segnalare i suoi siti preferiti!

UTENTI ONLINE:




(questo BLOG è stato visitato 11299 volte)
ULTIMI 10 VISITATORI: ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite, ospite
[ ELENCO ULTIMI COMMENTI RICEVUTI ]



giovedì 5 giugno 2008 - ore 16:02


è uno di quei giorni
(categoria: " Vita Quotidiana ")


Oggi è uno di quei giorni particolari, strani, che mi capitano molto raramente, all’incirca ogni tre mesi e mezzo, cioè meno di quattro volte l’anno.
E’ uno di quei giorni in cui farei tutte le cose che solitamente non ho voglia nè/o tempo nè/o coraggio di fare.
Oggi andrei a radermi a zero. Per esempio.
Ma non solo. Avrei voglia di presentarmi a casa del vicino (con cui in 30 anni avrò scambiato sì e no una dozzina di parole, il 90% delle quali era "Buongiorno" o "Buonasera") con una torta di cioccolato e chiedergli come va il lavoro, cosa pensa del nuovo governo Berlusconi, come se la passa la nonna all’ospizio, come sta il vecchio cane che tempo fa ho investito con l’auto. Sì, vorrei scambiare due chiacchiere con lui.
Ma avrei anche voglia di indossare la famosa mantella invernale che non ho mai osato portare. E quelle orribili scarpe comprate al mercatino l’ultima domenica di un mese primaverile di molti anni fa, quelle che andavano di moda una volta e ora non mi piacciono più, e che ho preso solo perchè mi ricordano tempi migliori.
Oggi farei l’autostop e mangerei un’insalatona, cose che non faccio praticamente mai. Ho voglia di ascoltare le ouvertures di Rossini e di ballare il flamenco, di guardare un film muto e scrivere una lettera di protesta contro la mancanza di bagni pubblici a Liettoli, Pegolotte e Cantarana.
Oggi tiferei Inter per sentirmi uno sfigato e farei qualche scherzo telefonico come facevo 20 anni fa, fingendomi un pompiere, o un assicuratore, o Giancarlo Magalli.
Oggi, non so perchè, lascerei il rubinetto gocciolare, entrerei in casa senza pulirmi le scarpe, starnutirei con gli occhi aperti e andrei dal dentista a farmi trapanare un dente sano. Solo perchè il mio dentista ha delle bellissime riviste in sala d’attesa.
E c’ha anche una bellissima Ferrari in garage, sto farabutto.
Io non ho nemmeno il garage. E vorrei il garage solo per costruire una stanza sopra il garage in cui ospitare Fonzie.
Oggi mi sento Richie Cunningham.

LEGGI I COMMENTI (5) PERMALINK



APRILE 2020
<--Prec.     Succ.-->
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30